Krystina Butel ha 31 anni, viene da Wakefield ed è una parrucchiera britannica. Negli ultimi tempi è diventata famosa poiché ha dichiarato di aver speso 133mila dollari in chirurgia plastica. Si è sottoposta al primo intervento a soli 17 anni, è stato allora che si è rifatta il seno. Da allora non si è più fermata: ha  fatto altri ritocchini al petto, si è tatuata le sopracciglia, si è gonfiata le labbra. Addirittura negli ultimi tempi si è fatta fare anche dei tatuaggi a forma di cuore sui capezzoli e, come se non bastasse, indossa anche il corsetto per avere un corpo a clessidra. Il suo obiettivo è quello di somigliare alla caricatura di se stessa.

15 anni fa, infatti, durante una vacanza a Ibiza, si è fatta fare un suo disegno da un artista di strada e da allora ha speso una cifra esorbitante per diventare come quel cartone animato di se stessa. “Quando ho visto la caricatura per la prima volta in vacanza, sono diventata gelosa. Era così glamour. Era tutto quello che volevo essere. I trattamenti di bellezza e la chirurgia mi hanno resa proprio come quel disegno”, ha spiegato Krystina. I suoi familiari sono letteralmente sconvolti per i suoi numerosi cambiamenti, soprattutto perché da piccola era un maschiaccio, non si truccava neppure e non amava la compagnia femminile.

Durante quella vacanza in Spagna però tutto è cambiato. Una volta tornata a casa, ha cominciato a lavorare in un salone di bellezza, a sperimentare il make-up, le extension per capelli e presto ha fatto anche i primi ritocchi chirurgici. Sono 10 anni che continua a modificare il proprio aspetto, oggi è una persona completamente diversa rispetto al passato.