Portare avanti una relazione senza incappare in litigi ed incomprensioni non è semplice. Una delle cose che più si temono all’interno della coppia è che il partner possa mentire, rovinando tutto e distruggendo intere famiglie con un tradimento o con delle terribili bugie. L’ex agente dell’FBI, Mark Bouton, ha spiegato il segreto per capire se la persona che ci si trova di fronte sta dicendo la verità o meno.

Non serve nessuna macchina della verità, basta guardare ed analizzare il linguaggio del corpo. Quando si è nervosi perché si sta mentendo, nel corpo si scatenano una serie di reazioni chimiche che portano a fare dei movimenti molto precisi, che rivelano subito la presenza di una bugia. A esempio, se qualcuno fa più cose in contemporanea mentre parla, probabilmente sta nascondendo qualcosa poiché ha bisogno che l’interlocutori non noti la sua ansia, oppure ancora toccarsi il naso o la guancia, avere la bocca secca o tossire in continuazione sono tutti segni che non dovrebbero essere sottovalutati quando si ha una conversazione con una persona.

Sono stato un agente dell'FBI per 30 anni ed ho osservato il comportamento dei criminali mentre mentivano. Ogni volta facevano dei precisi movimenti ed assumevano determinate espressioni facciali”, ha spiegato Mark Bouton. Insomma, nel momento in cui si vedono delle stranezze nei movimenti e nelle espressioni delle persone che ci si ritrova di fronte bisogna mettersi in guardia, probabilmente stanno dicendo delle bugie. L’unica situazione in cui il partner di sicuro non mente? Quando guarda negli occhi la propria metà, magari mentre è sdraiato a letto in un momento di intimità e relax.