Ecco le linee audaci, morbide e irresistibilmente sexy per la nuova collezione d'intimo Von Follies presentata a Melbourne dalla regina del burlesque, Dita Von Teese.

Chi ne sa più di Dita Von Teese in fatto di seduzione? Probabilmente nessuna. Ecco perché la nuova linea di intimo femminile Von Follies disegnata e presentata dalla regina del Burlesque durante il L'Oreal Melbourne Fashion Show 2012 sta facendo il giro del mondo. Una linea accattivante, audace, irrestibile e, soprattutto, ideale per le donne curvy e le bellezze dell'orgoglio xxl. Nessuna impresa è stata mai impossibile per Dita Von Teese che, dopo aver sdoganato e rilanciato il Burlesque, adesso pone come obiettivo quello di aiutare il trend in ascesa delle donne senza trucco e senza inganni, belle ed altrettanto desiderabili anche se indossando una taglia abbondante.

Del resto è la stessa artista a mettere non solo il nome, ma anche faccia e fisico nella sfilata (oltre ad una miriade di oggetti della sua collezione personale), concludendo la passerella quasi a voler ribadire che tutte le ragazze che hanno sfilato sono state scelte da lei, con saggezza ed orgoglio. In tutto 25 modelle di varie dimensioni ed etnie, sotto una colonna sonora scelta con cura, nemmeno a dirlo, proprio dalla perfezionista Dita. Ed il pubblico pare abbia decisamente apprezzato, nonostante l'attesa di oltre un'ora rispetto all'orario previsto. Le bellezze formose che hanno sfilato in passerella, tra un clima festoso, quasi da teatro delle maschere, e sapienti giochi di luce, hanno letteralmente entusiasmato i presenti. Entusiasmare non può prescindere dall'essere entusiaste, ecco come la creatrice descrive la sua collezione:

Dall'età di 16 anni cominciai a lavorare in un negozio di lingerie e da lì è partito tutto. Ho cominciato ad avere un interesse molto forte nella storia dei modelli d'intimo femminile e su come gli stili cambiavano di decennio in decennio ed ho cominciato a collezionare lingerie d'epoca sin da allora. Ci pensate? La mia carriera è partita da un negozio di intimo. Ora sono felice di poter mostrare a tutte le donne la mia collezione, pensata per loro ed a prezzi non proibitivi, per far scoprire quanto è bello scegliersi la propria lingerie per la vita di tutti i giorni, per sedurre essendo naturalmente se stesse.

Non sono mancati accessori hot. Dalle fruste al cuoio, dalle bretelle al latex tipico del fetish, ogni modella ha indossato orpelli e simboli che hanno richiamato, ovviamente, le tinte del burlesque, marchio di fabbrica tipico della sua creatrice. I colori? Diciamo che il pizzo nero abbondava ed ha dominato su tutto, compensato da sfumature di blu e di rosa. La linea Von Follies by Dita Von Teese è un'esclusiva per la Target, un'azienda australiana che già sogna il grande salto nella speranza di poter aprire i suoi primi punti vendita anche fuori dall'Australia. Per adesso le donne che non vivono nella "terra dei canguri" e che sono interessate alla nuova collezione Von Follies dovranno attendere che la Target apra ufficialmente il suo store online, attualmente in fase di manutenzione. I prezzi? Stesso concetto delle misure, che partono dalla XS fino ad arrivare alla XXL, tutto è elastico: si può spendere da un minimo di 12 euro, per reggiseni e slip, fino ad un massimo di 145 per le "chemise" per la notte.