Lei si chiama Andrea ha soltanto 16 anni ed è nata a Granada, in Spagna. La teenager purtroppo fin ora non ha potuto godere di una perfetta salute, non ha vissuto spensieratamente la vita come tutti i ragazzi della sua età. Andrea ha avuto un'esistenza tormentata a causa di una serie di gravissimi problemi di salute, nononstante ciò la ragazzina non ha mai mollato ed ha continuato a combattere con tenacia per sopravvivere ed andare avanti sperando in un domani migliore. A raccontare la sua commovente storia è stato il giornale spagnolo El Mundo.

Andrea è entrata in sala operatoria per ben 65 volte per sottoporsi a complicati interventi. I medici le hanno dovuto trapiantare 6 differenti organi poichè è affetta da pseudo-ostruzione intestinale cronica. La complicata malattia le è stata diagnosticata quando era soltanto una bambina e da quel momento ha iniziato ad avere una serie di problemi nell'assunzione e nella digestione del cibo. La patologia infatti rallenta il transito del cibo negli organi addetti all'assunzione e riduce le capacità degli organi di trasportare il cibo attraverso l'intestino.

Fino ad oggi Andrea ha sofferto e combattutto, ha dovuto sopportare estenuanti operazioni e soprattutto le conseguenze di sei trapianti differenti di organi. Ora, dopo aver avuto un trapianto di stomaco, pancreas, fegato, duodeno, intestino tenue e intestino crasso, la ragazza pian piano sta tentando di avere una vita normale. Durante l'infanzia più volte si era sottoposta ad un trapianto di organi ma ogni volta il suo corpo rigettava l'organo impiantato. Ora sembra che le ultime operazioni siano andate a buon fine e Andrea ha ritrovato la salute, per questo ha scelto di tatuarsi sul braccio la parola "Believe" (Credici). Durante la sua malattia non ha mai perso la speranza, non ha mai abbandonato il sogno di poter sopravvivere ed avere una vita normale. Oggi quel sogno si è avverato.