164 CONDIVISIONI
4 Febbraio 2015
12:14

Vittima di molestie in aereo, si ribella ed umilia l’uomo pubblicamente (VIDEO)

Una donna su un volo per Bhubaneshwar, in India, ha deciso di ribellarsi alle molestie ricevute da parte di un passeggero, umiliandolo pubblicamente. Il video di quanto accaduto è finito su Youtube ed è diventato virale.
A cura di Valeria Paglionico
164 CONDIVISIONI

I casi di molestie ne i confronti delle donne sono molto frequenti, soprattutto sui mezzi pubblici, ma nella maggior parte dei casi si preferisce ignorare i molestatori per paura ed imbarazzo. E’ proprio quanto accaduto durante un volo per Bhubaneshwar, in India, ad una donna, la quale però ha deciso di non rimanere in silenzio come tutte le altre. La vittima della molestia ha infatti raccontato:

Quest'uomo seduto dietro di me, ha messo le dita nella fessura del sedile per toccarmi. Sono rimasta molto scioccata all’inizio e non sono riuscita a reagire fin quando non siamo arrivati a destinazione. Quando mi sono alzata, ho visto che la sua mano era di nuovo pronta a toccarmi, così l’ho umiliato davanti a tutti i presenti.

L’uomo non ha reagito, si è semplicemente coperto il volto in segno di vergogna, come se si volesse nascondere. Qualcuno ha infatti ripreso la scena con il cellulare e l’ha postata su YouTube. Attualmente il video è arrivato a 2 milioni di visualizzazioni. Il giorno dopo, è stato caricato sul web anche un secondo filmato, in cui l’uomo cerca di giustificarsi per quanto accaduto, affermando: “Ho fatto un errore, un grave errore. Sono anche padre di una ragazza”. La donna ha poi segnalato l’accaduto alla polizia, che ha deciso di tenere l’uomo sotto custodia.

164 CONDIVISIONI
Ema Stokholma e il video alle parti intime, quando non si comprende la gravità di una molestia
Ema Stokholma e il video alle parti intime, quando non si comprende la gravità di una molestia
"Mi sono dovuta licenziare, il capo mi palpeggiava": sui social le donne raccontano le molestie
"Vogliamo essere credute": le proteste delle donne in Australia contro la violenza sessuale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni