Elena Mirò, il brand da sempre considerato simbolo di femminilità, ha inaugurato il nuovo flagship store in Piazza della Scala a Milano e ha organizzato un evento esclusivo per celebrare il traguardo: una sfilata della capsule collection Autunno/Inverno 2017-18 disegnata da Vanessa Incontrada. La presentatrice è stata scelta anche come testimonial e ha dato prova di avere un incredibile talento nei panni di stilista.

Vanessa Incontrada diventa stilista

Per presentare la linea "Vanessa Incontrada disegna Elena Mirò", la presentatrice ha deciso di dare il via alla sfilata con le  “cartamodelle”, così da raccontare materialmente il percorso che porta alla creazione di ogni capo pensato per far sentire una donna più bella, a prescindere dalla sua taglia. Solo in un secondo momento sono poi apparsi in passerella gli abiti veri e propri. Completi dalla silhouette morbida, velluto, Principe di Galles, cappotti, maglioni avvolgenti, parka, sono solo alcuni dei must-have della linea. Sulle t-shirt e i vestiti sono state stampate inoltre delle scritte come "Sorridi", a dimostrazione del fatto che gli indumenti sono stati plasmati sulle forme femminili e che sono belli da vedere e da indossare. “Sono felice, orgogliosa di rappresentare questo modo autentico, reale, di interpretare ed esaltare la femminilità”, ha spiegato la Incontrada.

Dove acquistare la capsule collection

In collaborazione con l’Atelier Elena Mirò, che ha messo a sua disposizione 15 stilisti, 42 modellisti e 11 sarte, la presentatrice ha  voluto disegnare dei capi perfetti per una donna che lavora e che si prende cura della famiglia ma che, allo stesso tempo, vuole sentirsi bella e sensuale in ogni momento della giornata. La capsule collection è già disponibile nei negozi monomarca, nei principali corner, nei negozi wholesale e online su elenamiro.com. L'obiettivo di Vanessa Incontrada era fare un tributo alle donne e alla loro femminilità.