Valentino Garavani, stilista e creatore dell'omonima casa di moda famosa in tutto il mondo, ha raggiunto un ennesimo traguardo nella sua carriera. Dopo aver presentato le sue collezioni praticamente in ogni parte del globo, sarà il primo a ricevere il premio "Man of Fashion and Peace", ovvero "Uomo della moda e della pace", istituito dal Parlamento europeo di Bruxelles e dedicato ai grandi nomi del fashion system che, attraverso le loro incredibili creazioni, hanno mostrato sostegno per il raggiungimento della pace del mondo.

L'abito della pace di Valentino

Oggi, il 20 febbraio 2018, si terrà nella Sala 6Q1 del Parlamento Europeo a Bruxelles un evento esclusivo chiamato "Fashion Dresses Peace – World Conference of Women, Fashion and Design", organizzato e promosso da African Fashion Gate, che intende mostrare il lato etico e sociale della moda. E' proprio qui che Valentino verrà premiato per la creazione del cosiddetto "abito della pace". L'idea di questo iconico capo di abbigliamento gli è venuta nel lontano 1991, precisamente ai tempo della Guerra del Golfo, quando ha cominciato a progettare il lungo vestito bianco che fascia la silhouette, decorato con la parola "Pace" in 14 lingue differenti. Quelle scritte sono diventate un simbolo universale di speranza, dimostrando che la moda può farsi portatrice di messaggi forti, sociali e pieni di significato. Valentino Garavani sarà il primo stilista della storia a ricevere il premio "Man of Fashion and Peace", diventando ancora una volta l'emblema dell'eccellenza italiana nel mondo.