Valentina Ferragni è la sorella di Chiara, la fashion influencer italiana più famosa al mondo, e ha deciso di seguire le sue orme non solo sui social ma anche nel campo dell'imprenditoria. Di recente ha infatti lanciato la sua prima collezione di orecchini, dei mini cerchi con un triangolo pendente, sono laccati in oro, decorati con brillantini e smalti colorati. Insomma, si tratta di un modello molto trendy che piace anche alla moglie di Fedez, che non può fare a meno di sponsorizzarli su Instagram. L'unico piccolo inconveniente è che i fan sono rimasti un po' delusi. A essere finito al centro del mirino non è tanto il design dei preziosi, quanto piuttosto il loro prezzo. La piccola di casa Ferragni aveva annunciato che la linea di gioielli sarebbe stata accessibile a tutti ma alla fine le cose sono andate diversamente rispetto a quanto tutti si aspettavano.

Quanto costano gli orecchini di Valentina Ferragni

Sul sito ufficiale di Valentina Ferragni Studio gli orecchini vengono venduti singolarmente, il loro prezzo parte dai 70 euro per le variante basic e arriva ai 98 euro per i modelli con i brillantini, delle cifre che molti hanno definito un tantino eccessive, soprattutto perché gli accessori non sono in oro, sono solo laccati. Se si vuole acquistare una coppia di gioielli, si arriva dunque a quasi 200 euro e con la stessa somma si potrebbe acquistare tranquillamente un gioiello d'oro. Non è un caso che sui social si leggano commenti come: “Bella idea, ma troppo cari”, “Come si può fare pagare 70 euro un orecchino? Non è oro, è laccato!!! C’è crisi in giro ma voi non ve ne siete accorte?”, “E menomale che sarebbero stati ad un prezzo competitivo. Con 98€ ci pago la bolletta”. A questo punto, non resta che aspettare la reazione di Valentina: si sentirà costretta a intervenire sulla questione?