Si chiamava V. Nanammal e nel corso della sua lunga vita è diventata famosa per essere la guru di yoga più anziana al mondo. Purtroppo è venuta a mancare lo scorso 26 ottobre ma gli appassionati della disciplina non possono fare a meno di ricordarla con affetto e ammirazione. Ha cominciato a dedicarsi con tutta se stessa allo yoga quando era solo una bambina, dunque quando la meditazione e gli asana non erano ancora di moda, e da allora non è riuscita più a farne a meno, registrando innumerevoli benefici sia sul corpo che sulla mente A quanto pare è stato proprio questo il suo segreto per vivere a lungo. L'attività fisica, associata a una dieta sana, le ha permesso di entrare in contatto con i suoi centri energetici più profondi, di conoscersi a fondo e soprattutto di non finire neppure una volta in ospedale. Lo yoga l'ha aiutata a godersi tutti i suoi 99 anni in forma smagliante.

Chi era V Nanammal

V. Nanammal nacque nel 1920 da una famiglia indiana di agricoltori e all'età di soli 8 anni cominciò a praticare yoga, prendendo lezioni direttamente dal padre, che fin da giovane imparò dal nonno non solo i più complessi asana ma anche le arti marziali. Crescendo si avvicinò alla naturopatia e continuò a dedicarsi alla disciplina con estrema dedizione, tanto da fondare il centro Ozone Yoga nel 1972. Qui, dopo essere diventata ufficialmente istruttrice, insegno questa complessa arte, tenendo regolarmente lezioni di yoga tradizionale e di Pranayama, ovvero di controllo della respirazione. Per 45 anni ha lavorato ogni giorno, arrivando a formare più di un milione di studenti, 600 dei quali sono a loro volta diventati istruttori di yoga. Nonostante l'intensa attività lavorativa, V. Nanammal si è realizzata anche dal punto di vista familiare: si è sposata e ha avuto 5 figli, 12 nipoti e 11 pronipoti. A fine ottobre 2019 ha perso la vita all'improvviso ma verrà ricordata sempre come l'insegnante di yoga più anziana del mondo.

Il segreto di lunga vita di V. Nanammal

Come ha fatto V. Nanammal a vivere tanto a lungo, scongiurando ogni tipo di problema di salute? Grazie allo yoga, che le ha permesso di rimanere in forma sia dal punto di vista fisico che mentale. Come si poteva vedere dai video che caricava regolarmente su YouTube, vantava un incredibile talento, era capace di realizzare gli asana più complessi senza sforzarsi, dando prova del fatto che l'età era solo un dettaglio per lei. "Quando diventi uno yogi la salute è la tua priorità e tutto diventa raggiungibile" dichiarava nel periodo di massimo successo. Naturalmente ha associato gli allenamenti a una dieta sana e a uno stile di vita regolare, non ha mai saputo, ad esempio, che gusto avessero tè e caffè. Secondo uno dei figli, aveva raggiunto una conoscenza così intima del suo corpo e dei suoi centri energetici che era riuscita a capire anche quanto le restava da vivere. Non a caso, a pochi giorni dal decesso aveva riunito l'intera famiglia, annunciando che sarebbe morta entro 48 giorni. Insomma, Nanammal non era solo una guru ma anche una vera e propria fonte di ispirazione: ha fatto capire a tutti che condurre una vita semplice, piena d'amore e di dedizione verso le proprie passioni, è l'unico segreto di longevità e felicità.