Charlotte Knight è una ragazza britannica, ha 19 anni e di recente è diventata protagonista di una storia assurda. Avendo sempre desiderato delle sopracciglia folte e scure, ha acquistato una tinta su eBay per trasformare il suo desiderio in realtà ma ha puntato su un prodotto low-cost. Si trattava di un gel venduto dalla compagnia di cosmetici coreana chiamata Etude House dal valore di 3.95 sterline, che però ha avuto dei piccoli effetti collaterali.

Sulle istruzioni veniva raccomandato di tenere la tinta in posa per almeno due ore ma, dopo aver seguito il consiglio, Charlotte ha notato che il prodotto era diventato duro come una roccia e nerissimo, anche se sarebbe dovuto essere di un marrone chiaro. E' rimasta a strofinare con il latte detergente per almeno mezz'ora per rimuovere tutto, ritrovandosi con i peli completamente strappati. "Mi ci è voluto tempo per avere delle sopracciglia perfette e le ho rovinate. Non userò mai più questi prodotti, ho pianto per ore", ha spiegato la ragazza ancora sconvolta.

Oggi è costretta a disegnare ogni giorno le sopracciglia con delle apposite matite nell'attesa che ricrescano ma in futuro ha intenzione di ricorrere a qualcosa di più permanente, così da non ritrovarsi più di fronte a incidenti simili. Etude House, intanto, ha comunicato che quel gel è stato ritirato dal mercato da più di un anno e, dopo aver esaminato la confezione, ha ritenuto che quello acquistato da Charlotte fosse un falso. eBay ha dunque bannato il venditore nella speranza che non accada mai più nulla di simile ad altri clienti.