Andrea Colson è una donna di 33 anni, è nata negli Stati Uniti ma ora vive in Micronesia ed è diventata famosa grazie ai suoi lunghissimi capelli biondi. Sono lunghi circa 162 cm, li fa crescere fin da quando era una bambina, non a caso le arrivano alla caviglia e ama legarli in code di cavallo, trecce e acconciature elaborate e fantasiose. La sua fonte di ispirazione non poteva che essere Rapunzel, la principessa Disney, alla quale viene spesso paragonata quando viene fermata dagli sconosciuti in strada che vogliono ammirare la fluente chioma.

La 33enne è una missionaria cristiana, lavora con i bambini e non di rado li lascia tutti senza parole quando scioglie gli chignon che solitamente porta. "Mi chiedono se sono veri e sono sempre molto dolci, mi paragonano a una principessa. Non li ho mai tinti e forse è questo che ha aiutato a tenerli in ottima salute", ha spiegato la donna. Prendersi cura dei capelli, però, non è così semplice come si potrebbe pensare: Andrea usa dell'olio di cocco due volte alla settimana, lo stende su tutta la chioma e lo lascia agire per un'ora, mangia regolarmente burro di arachidi, così da idratarli anche attraverso l'alimentazione, una volta al mese utilizza una maschera fatta in casa con uovo e olio d'oliva e utilizza solo acqua fredda durante lo shampoo.

Come se non bastasse, ogni 3-4 mesi taglia le punte, così da tenerla mantenerli in buone condizioni ed evitare che si assottiglino. Naturalmente, si tratta solo di una spuntatina, non supera mai i 2 cm, in modo tale da non intaccare la loro bellezza. Andrea ha i capelli lunghi praticamente da tutta la vita, a due anni le arrivavano alle spalle, durante l'adolescenza sono arrivati al ginocchio, mentre da ben 7 anni li ha fatti crescere fino alle caviglie. Oggi non potrebbe essere più soddisfatta del suo aspetto, non ha infatti alcuna intenzione di "darci un taglio".