Quando si pensa a delle opere d'arte, la prima cosa che viene in mente sono delle pareti rivestite di dipinti ma non sono solo i quadri a poter essere definiti dei capolavori. Suzan Drummen, ad esempio, è un’artista molto particolare e creativa, viene dai Paesi Bassi ed usa i pavimenti come se fossero delle tele da dipingere. Li trasforma infatti in vere e proprie installazioni artistiche con una miriade di oggetti scintillanti come cristalli, metalli cromati, pietre preziose, specchi e vetri.

Crea disegni colorati che sembrano dei mosaici e che sono così abbaglianti da togliere il fiato. Guardando la precisione delle sue opere d’arte potrebbe sembrare assurdo che Suzan non segua un disegno pre-impostato, ma la verità è che si affida all’ispirazione. E’ proprio questa sua creatività a renderla un’artista così unica e fantasiosa. "Non ho mai avuto un piano. Il luogo in cui mi trovo e la sua atmosfera mi guidano. Devo controllare la luce, il percorso dei visitatori, i colori e l'altezza stesso sul posto. Ogni spazio richiede qualcosa di diverso e l’installazione prendere vita lentamente”, ha spiegato la donna.

A giudicare dal risultato, il suo talento la porterà molto lontano. Le sue creazioni sono un’esplosione di colori e di luce, dei disegni travolgenti dagli effetti tridimensionali. “Da lontano le opere appaiono chiare ed ordinate, ma dopo un’analisi più accurata, si capisce che sono molto dettagliate e ricche di stimoli visivi”, ha spiegato Suzan. La bellezza delle sue creazioni è disarmante. Suzan ha decisamente raggiunto il suo obiettivo: sopraffare lo spettatore di luce, creatività, allegria e colori.