Úrsula Corberó Delgado, meglio conosciuta come Tokyo de "La casa di carta", viene ormai considerata una delle attrici più sexy del pianeta e ogni sua apparizione pubblica riesce a fare scalpore. E' catalana, ha 30 anni e vanta un fascino irresistibile, tanto che sono moltissime le donne che provano a imitare i suoi look sensuali e rock. Anche se oggi siamo abituati a vederla più glamour che mai sui red carpet internazionali, la verità è che ha fatto non poca fatica per raggiungere la celebrità. Ha debuttato nel mondo della recitazione quando aveva solo 6 anni e, dopo aver preso parte a innumerevoli casting, ha finalmente sfondato nello show business nel 2008.

I successi di Úrsula Corberó Delgado

Úrsula Corberó Delgado è nata a Barcellona nel 1989 da padre carpentiere e madre pescivendola e fin da piccola ha sempre avuto la passione per la recitazione, tanto da aver preso parte ad alcuni spot pubblicitari quando era solo una bambina. A soli 13 anni ha cominciato a studiare dizione, è apparsa per la prima volta in tv nel 2002 nella serie "Mirall trencat" e successivamente in "Ventdelplá". Quando ha completato gli studi, si è poi trasferita a Madrid, dove, dopo aver provato a sfondare con una boutique di abiti aperta con sua madre, è diventata protagonista di "Fisica o Chimica", telefilm in cui ha interpretato Ruth dal 2008 al 2010. Dopo aver ottenuto diversi ruoli secondari e aver debuttato sul grande schermo, nel 2017 è arrivata la svolta con "La casa di carta", dove ha ricoperto i panni di Tokyo, ruolo che le ha permesso di essere nominata ai Premios Feroz e MIM Series come Migliore Attrice. Per quanto riguarda la sua vita privata, a differenza della rapinatrice che l'ha resa famosa, non è un animo inquieto. Nel 2008 ha frequentato l'attore Israel Rodríguez per due anni ma è dal 2016 che è fidanzata con l'attore Chino Darín, incontrato sul set dello show televisivo "L'ambasciata", con il quale appare quasi sempre sui tappeti rossi internazionali.

Lo stile dell'attrice che interpreta Tokyo in "La casa di carta"

Siamo abituati a vederla nei panni della rapinatrice Tokyo con indosso la tuta rossa e la maschera di Dalì ma la verità è che Úrsula Corberó vanta uno stile trendy e rock. Spazia tra lunghi abiti da sera super sensuali, spacchi vertiginosi, minigonne, colletti coreani, paillettes e piume ma non disdegna dei più casual jeans e top crop che lasciano gli addominali in mostra. Non è ossessionata dai tacchi a spillo, in più di un'occasione si è presentata sui red carpet internazionali con stivaletti e scarpe basse. Il dettaglio che aggiunge un tocco super personale ai suoi look? I capelli. Nel corso della carriera ha cambiato più volte acconciatura, passando da una chioma lunga e portata leggermente ondulata al caschetto con la mini frangia delle prime stagioni de "La casa di carta", fino ad arrivare al taglio a la garçonne che ha esaltato ancora di più il viso dai lineamenti perfetti. I dettaglio che solo pochi conoscono? E' stata lei stessa a proporre agli autori della nota serie spagnola di far sfoggiare a Tokyo la frangia, visto che la rendeva una vera e propria "dura" come richiesto dal copione. Insomma, Úrsula ha uno stile molto eclettico, anche se non rinuncia mai a qualche dettaglio rock che la rende una "super woman" come la sua amata Tokyo.