Un petto villoso viene solitamente considerato un simbolo di virilità: per le donne che amano l'uomo un po' rozzo, ‘primitivo', il tipico maschio alfa per intenderci, più un uomo è peloso, meglio è.

Oggi, però, i gusti sono cambiati e i modelli di virilità moderna, come calciatori, pop star e porno star hanno la pelle liscia come un bambino: quest’estate chi è che non ha visto su tutte le spiagge uomini in mutandina, con petto, braccia, sopracciglia e gambe depilate?

Le estetiste hanno sempre più clienti uomini, i quali stanno cominciando ad avere una cura maniacale del proprio corpo, anche peggio del sesso femminile. Sembra quasi che avere i peli sul petto debba essere motivo di imbarazzo. E’ stata, però, trovata una soluzione: gli uomini dal petto villoso non dovranno più temere la concorrenza, basterà tagliare i peli in maniera creativa. C’è chi sceglie il logo di Superman, chi quello di Batman, chi invece preferisce riprodurre un baffo fatto di peli e chi ancora preferisce disegnarsi sulla pancia gli addominali che non riuscirà mai ad avere. La domanda, a questo punto, è: ma alle donne piacerà questo petto ‘creativo’ o, per la disperazione, sceglieranno gli uomini più depilati di loro?