Gli uomini "crescono" molto più tardi delle donne. Lo conferma un un sondaggio del canale televisivo Nickelodeon. Secondo lo studio i maschi arriverebbero ad una condizione di piena maturità solo intorno ai 43 anni, mentre le donne intorno ai 32. La grande distanza è confermata da otto donne su dieci, secondo le quali gli individui di sesso maschile sono destinati a non crescere mai, una su quattro ritiene di essere "l'adulto", se non la mamma, in un rapporto di coppia, mentre un terzo afferma di aver troncato una relazione a causa dell'immaturità del compagno. Dal canto loro gli uomini non hanno alcun problema ad essere considerati come degli eterni bambinoni, anzi, in molti casi ne vanno orgogliosi, infatti uno su due si dichiara "immaturo cronico".