Zara, l’azienda leader nel mondo dell’abbigliamento low-cost, ha ampliato ancora una volta il repertorio di prodotti offerti. Per andare incontro alle esigenze e ai gusti di tutti i clienti, ha annunciato che presto anche in Italia arriveranno delle incredibili novità. Si tratta di due nuove collezioni esclusive e pensate appositamente per la clientela più esigente, Unisex e Uterqüe.

La prima punta ad ignorare il genere e a proporre dei capi “intercambiabili”, che possono essere utilizzati indifferentemente sia da uomini che da donna. Pantaloncini larghi, t-shirt basic, felpe, sneakers e jeans, sono solo alcuni dei prodotti “senza genere”, che riescono però ad esaltare ugualmente la bellezza sia maschile che femminile e soprattutto ad adattarsi a tutti i tipi di tasche, visto che i loro prezzi non superano i 25 euro a capo. Uterqüe è invece un nuovo brand del gruppo Inditex, lo stesso a cui appartiene la catena di negozi Zara, è nato nel 2008 in Spagna ed ha appena aperto anche in Italia la sua piattaforma di vendita online.

Si tratta di un marchio di accessori e di abbigliamento sofisticato di alta qualità, che propone scarpe, borse, gioielli e vestiti realizzati a mano. Le sue collezioni includono capi ready-to-wear e di pelle, disegnati esclusivamente dal team creativo di Uterqüe e rinnovati due volte a settimana in tutto il network di negozi, così da riflettere alla perfezione le ultime tendenze. La caratterista principale del brand è la combinazione vincente tra alta qualità e prezzi attrattivi. L’obiettivo di Uterqüe è rendere gli accessori una parte fondamentale del guardaroba femminile, dando particolare attenzione all’hand made e combinando prezzi attrattivi e alta qualità. Uterqüe si propone infatti di lanciare sul mercato dei prodotti di lusso accessibili, ideali per la clientela più pretenziosa. La pagina web di Uterqüe raccoglie tutte le informazioni di cui i clienti hanno bisogno, diventando uno strumento per rimanere in contatto e per offrire aggiornamenti e notizie sulle collezioni, lookbook o cataloghi.