Una storia d'amore romantica e senza tempo è stata riportata alla luce da un disegnatore giapponese di fumetti. La storia, una vera e propria poesia commovente, è stata scritta da una donna americana per raccontare l'amore che la legava a suo marito, il loro primo incontro, il matrimonio e la scomparsa di lui. Nella splendida poesia la donna, dall'identità sconosciuta, racconta la dolcezza del suo amato e di tutte le cose che durante la loro storia d'amore lui non le ha mai rimproverato o fatto pesare. Parla anche di ciò che lui le ha ha dato, amore, protezione, una famiglia e dei figli.

Purtroppo l'uomo dopo alcuni anni è stato costretto ad arruolarsi nell'esercito e a partire per il Vietnam. Non ha mai fatto ritorno, è morto in guerra. La donna ha aspettato alla finestra il suo eterno amore finchè non è morta. Dopo la scomparsa della donna la figlia di quest'ultima ha trovato la poesia e l'ha resa pubblica. Oggi un disegnatore ha trovato online lo scritto anonimo ed ha voluto raccontare al mondo la splendida storia attraverso una serie di vignette accompagnate dalle frasi scritte nella poesia. Ecco alcuni stralci del romantico e commovente racconto.

Ricordi quel giorno che ho distrutto la tua macchina nuova?

Pensavo mi avresti ucciso, ma non l'hai fatto,

Ricordi quel giorno in cui ho vomitato nella tua macchina?

Pensavo che mi avresti odiata, ma non l'hai fatto.

Ricordi quando flirtavo con gli altri ragazzi per farti ingelosire?

Pensavo mi avresti lasciata, ma non l'hai fatto.

Sì, ci sono state cose che non hai fatto…

…ma mi hai amato e protetto.

C'erano tante cose che avrei voluto fare per te al tuo ritorno dal Vietnam.

Ma non sei tornato