Il primo venerdì di Agosto è un giorno diverso dagli altri per molte persone:  in Australia infatti la gente lavora non per portare a casa il proprio stipendio ma per donare il ricavato della giornata in beneficenza. Tra le tante cause, una in particolare sta a cuore a molte persone: è la storia di  Scarlett Sheldon, una piccola bimba di soli 2 anni affetta da una rarissima malattia.

Scarlett infatti soffre della sindrome di Russell Silvers, un disturbo della crescita che provoca una crescita maggiore nel lato destro del corpo. Ciò significa che la piccola Scarlett ha metà corpo più grande dell'altra, anche se alla nascita nessuno se ne è accorto. La differenza ha cominciato a notarsi dopo appena un mese di vita, quando i genitori della piccola hanno fatto realizzare uno stampo con i piedini della bimba, e uno era più grande dell'altro. Dopo diversi test ed esami clinici, il pediatra ha confermato che la bambina era affetta da una rarissima sindrome.

Gli effetti non riguardano solamente la grandezza del corpo: Scarlett ha due anni ma sembra molto più piccola, e ha diversi problemi con l'alimentazione dal momento che il suo stomaco ha dimensioni ridotte. I medici inoltre, hanno informato la famiglia che molto probabilmente la loro bambina crescendo non supererà il metro e 50 centimetri di altezza  e che potrebbe aver bisogni di un'alimentazione assistita, nutrendosi attraverso degli appositi tubi. Al momento non c'è nessuna cura, ma i genitori non si sono persi d'animo e stanno cercando il modo migliore per aiutare la loro piccola con dei trattamenti ormonali che potrebbero aiutarla nella crescita.