Karen Hobbs è una ragazza di 24 anni, viene da Londra e nel 2014 ha notato dei sanguinamenti irregolari nel periodo del ciclo mestruale. Insospettita dalla cosa, ha deciso di sottoporsi a vari test e controlli. I medici le hanno poi dato il drammatico responso: era affetta da una grave forma di cancro al collo dell’utero. Nel dicembre di quello stesso anno si è sottoposta ad un delicato intervento chirurgico per rimuovere il tumore ma, nonostante ciò, sta ancora combattendo contro la malattia.

Non si è però lasciata sopraffare dalla tristezza ed ha voluto reagire con positività, scrivendo una divertente lista di cose che tutti i malati di cancro possono fare, “sfruttando” il loro stato. Assentarsi dal lavoro con la scusa di essere stanchi, cercare voli in offerta per il proprio “ultimo viaggio”, consumare alcol e cioccolato a volontà, farsi cedere il posto sui mezzi pubblici: queste sono solo alcune delle cose che Karen ha fatto dopo aver scoperto della malattia.

"Non sto dicendo che il cancro è divertente, ma sarei bugiarda se dicessi che non ci sono stati alcuni momenti davvero divertenti. Non c'è un modo giusto o sbagliato per affrontare quello che sta succedendo, l’importante è non perdere mai la fiducia in se stessi", ha spiegato la 24enne Karen. Il suo obiettivo è non perdere mai la positività e l’umorismo che l’hanno sempre contraddistinta. Il cancro è una malattia terribile, ma piangersi addosso ed essere tristi non serve a nulla, quanto meno potrà dire di aver vissuto gli ultimi momenti della sua vita con il sorriso sulle labbra.