Si dice che “Non importa quanti anni hai, se un bambino ti offre un tè immaginario, tu devi berlo” ed è proprio quanto capitato al capitato al caporale della polizia di Rowlett, in Texas, Patrick Ray. L’uomo ha salvato la vita a Bexley Norvell, una bambina di 2 anni che ha rischiato di morire soffocata dopo aver ingerito una monetina. Era il 26 luglio del 2015 quando i genitori hanno chiamato disperati la polizia, probabilmente se non fosse arrivato Patrick, la loro piccola non sarebbe più in vita.

Oggi, a un anno di distanza, la mamma della bimba ha deciso di organizzare un tea party in onore di quel poliziotto che ha dimostrato di essere un eroe. Bexley non è rimasta con le mani in mano, ha voluto dare una mano e ha allestito nel bel mezzo di un meraviglioso giardino un piccolo tavolino con tanto di mini tazzine e mini posate. Ha accolto personalmente il poliziotto, lo ha fatto sedere e gli ha offerto un tè immaginario. Naturalmente, l’uomo l’ha bevuto, rendendola così felice e soddisfatta. Quella dolce scena è stata immortalata in alcune foto e il risultato è stato dolcissimo, Patrick ha dimostrato di essere un uomo dal cuore d'oro.

Non dimenticherò mai quest’uomo, è stato la nostra salvezza, devo ringraziarlo per il resto della mia vita”, ha dichiarato Tammy Norvell , la madre di Bexley. Oggi, la famiglia della bimba è contentissima di poterla stringere ancora tra le braccia. A quanto pare, quell'incidente l'ha resa ancora più tenera e gentile di quanto non fosse nei primi anni di vita. Le immagini che la ritraggono in compagnia del poliziotto mostrano chiaramente quanta devozioni provi nei suoi confronti.