Motivi floreali, affascinanti ghirigori, mandala indiani e simboli religiosi che rappresentano fede e speranza, tutti sono tatuati, in maniera provvissoria e non permanente, sulla testa nuda di donne che hanno combattutto e sconfitto un cancro. Il tumore le ha lasciate senza chioma, nude, senza gli amati capelli che ogni donna ama e cura ogni giorno. Partendo dall'idea che un disegno floreale o una intricata immagine romantica possa rendere felice una donna, Henna Heals ha tentato di ridare il sorriso alle donne che hanno superato il cancro e che hanno perso i capelli a causa della chemioterapia attraverso un tatuaggio all'hennè dipinto sulla testa dalle mani esperte di una tatuatrice.

Henna Heals è una comunità che ruota intorno all'omonima associazione fondata da cinque celebri tatuatrici canadesi, oggi conta sul supporto di oltre 150 dei più celebri artisti del tatuaggio, e non solo, provenienti da tutto il mondo. L'associazione tutta al femminile si è fatta promotrice dell'originale iniziativa per ridare il sorriso alle donne che hanno perso i capelli a causa del cancro, dipingendo le loro teste ormai nude con splendidi tatuaggi temporanei all'hennè.