Un matrimonio che si basa su continui litigi, incomprensioni e disprezzo reciproco non solo nuoce la relazione d'amore ma soprattutto la salute fisica e mentale dei coniugi. A dirlo è una ricerca scientifica pubblicata su Psychoneuroendocrinology, una rivista scientifica che conferma quanto sia deleterio per il fisico e per la mente vivere un rapporto amoroso conflittuale. Contro ogni aspettativa, a soffrire è soprattutto il nostro intestino e non il cuore come spesso si pensa, è proprio lì che si concentra la rabbia, il dolore e il nervosismo che causano l'infiammazione del nostro organo. Le continue discussioni con il partner sono il motivo principale dei problemi fisici e mentali da non sottovalutare poiché in futuro potrebbero aggravarsi. Basta relazioni che fanno male alla nostra salute, è tempo di tornare ad essere serene magari preferendo la vita da single.

I litigi di coppia fanno ammalare

Lo studio scientifico condotto dalla dottoressa Janice Glasier è diventato virale, per la prima volta dimostra la correlazione tra amore conflittuale e l'infiammazione dell'intestino. La psicologa americana dirige l'Istituto di medicina comportamentale all'Ohio University Medical Center, ha condotto la ricerca su 43 coppie di età compresa tra 24 e 61 anni sposate da almeno tre anni. E' stato chiesto di discutere su un argomento che per loro è motivo di conflitto come i soldi e i suoceri, poi, l'esperimento è stato filmato per circa venti minuti. La ricerca ha osservato e analizzato i comportamenti dei due soggetti a partire dal movimento delle mani, lo sguardo e il colore della pelle che spesso cambia tonalità per la rabbia e ha scoperto che le coppie in conflitto avevano un indebolimento delle pareti intestinali.

Le ricerche confermano i disturbi dello stress coniugale

La ricerca di Janice Glasier non è la prima a confermare il legame tra lo stress coniugale e i problemi di salute fisica. L'Ohio University si è già occupato di questa tematica delicata qualche anno fa, nel 2017 lo studio intitolato "Lovesick: How Couples' Relationships Influence Health", ossia come le relazioni di coppia influenzano la salute, ha già confermato che lo stress coniugale causa problemi agli organi ma anche all'umore peggiorando i sintomi della depressione. Problemi legati al sonno e alterazioni del metabolismo che causano l'obesità, questi sono i primi effetti collaterali di un rapporto di coppia complicato e nocivo per entrambi. Anche una ricerca condivisa dal "The Guardian" lo conferma, gli scienziati dell'università del Michigan e Nevada hanno chiesto a quasi 400 coppie se avessero problemi a dormire, se fossero disturbati dal nervosismo e dal sentirsi irrequieti, e se soffrissero di mal di testa. Hanno dimostrato che il conflitto matrimoniale comporta infiammazione, mancanza d'appetito e l'aumento del rilascio di ormoni dello stress. Non è tutto, la ricerca Hostile marital interactions pubblicata su NCBI ha analizzato i tempi di guarigione delle ferite e ha scoperto che le coppie che litigano di più guariscono meno delle altre. Un matrimonio può dirsi felice e appagante solo quando convergono gli interessi dei partner, le discussioni fanno bene al rapporto solo se sono costruttive senza danneggiare la nostra salute.