Kirsty e Carl sono due giovani ventiseienni di Stevenage, nell’Hertfordshire. Lo scorso agosto hanno celebrato il loro matrimonio sulla riva del mare ad Oludeniz, in Turchia, ma, a causa di una violenta intossicazione alimentare, sono dovuti correre entrambi in ospedale appena dopo aver pronunciato il fatidico sì. Il ricevimento è durato solo due ore e sono stati costretti a passare la loro prima notte di nozze in ospedale, colpiti da continui attacchi di vomito e diarrea. Kirsty e Carl, quando ripensano al giorno più importante della loro vita, hanno le lacrime agli occhi, ma non per la gioia. Avevano pianificato ogni minimo dettaglio di quella cerimonia perfetta negli ultimi 4 anni ed avevano speso ben 14 mila dollari tra ricevimento, decorazioni, pranzo, wedding planner ed addirittura un servizio motoscafo.

Il risultato? Un matrimonio rovinato e delle foto orribili, nonostante entrambi cercassero di sorridere alla macchina fotografica. I due si erano incontrati a scuola, quando avevano solo 14 anni e avevano deciso di sposarsi dopo aver terminato gli studi universitari. Gli amici e i parenti sono tutti rammaricati dell’accaduto e, per sostituire i brutti ricordi di quello che dovrebbe essere il giorno più bello della loro vita, stanno cercando di mettere da parte una somma di denaro tale da finanziare una nuova cerimonia. Kirsty ha affermato: “Ci piacerebbe avere un matrimonio in cui nessuno di noi è malato, sudato o sul punto di vomitare”.