Il 2015 sembra essere assolutamente l’anno di Giorgio Armani. Dopo le numerose polemiche che lo hanno coinvolto a causa delle dichiarazioni rilasciate, a sorpresa, Poste Italiane ha annunciato ieri l’uscita di un francobollo dedicato al suo brand, in occasione del quarantesimo anniversario del marchio. Sarà autoadesivo, costerà 80 centesimi, verrà emesso il prossimo 30 aprile e sarà inserito nel percorso “Le eccellenze del sistema produttivo ed economico”.

La carta valore sarà stampata in ottocentomila unità, mentre i fogli saranno da ventotto esemplari. Non era previsto nel programma originario delle emissioni filateliche di quest'anno, ma non è una novità per il noto stilista italiano, che già nel 2002 aveva avuto il francobollo dedicato alla griffe nell’ambito di una serie che onorava il mondo della moda. Il bollettino illustrativo porta la firma dello stesso Armani e l'annullo speciale primo giorno di emissione sarà apposto a Milano. Questa volta il francobollo è caratterizzato da un fondo completamente nero, sul quale c’è un disegno dedicato all’Armani Silos, lo spazio multifunzionale che è stato ricavato all’interno dei silos usati dalla Nestlé per immagazzinare il cibo, che verrà inaugurato a Milano durante l’Expo 2015.

Sarebbe stato lo stesso Giorgio Armani ad aver realizzato il disegno insieme al suo team di architetti. Il nuovo spazio espositivo si trova in via Bergognone 40, accoglierà il museo-esposizione dei 40 anni di lavoro dello stilista italiano, la collezione già esposta al Guggenheim Museum di New York e la linea Privé. Il Silos continuerà ad esistere anche dopo l’Expo ed ospiterà nuove mostre ed eventi culturali della città lombarda.