Quale donna non ha mai sognato di ricevere un anello di diamanti in segno d'amore dall'uomo della propria vita? Anche quelle che non amano i glitter e i brillanti rimarrebbero senza parole di fronte dei gioielli tanto preziosi e raffinati. L’ultimo arrivato tra i diamanti più costosi al mondo si chiama "Blue Moon" e vale quasi 60 milioni di dollari. Si tratta di una pietra rara da 12,03 carati, proviene dalla miniera di Cullinan in Sudafrica ed ha avuto bisogno di una lavorazione di un anno prima di essere messo in vendita.

E’ stato venduto all’asta ieri sera da Sotheby's a Ginevra alla cifra di 43,2 milioni di franchi, pari a 48,4 milioni di dollari. A sborsare una cifra tanto esorbitante è stato il magnate immobiliarista di Hong Kong Joseph Lau Luen-hungs. A differenza di quanto ci si potrebbe aspettare, non lo ha regalato ad una donna che intendeva conquistare ma alla figlia di 7 anni che considera l’amore più grande della sua vita. E’ proprio per questo che ha ribattezzato il prezioso con il nome della bambina: da ieri si chiama “Blue Moon di Josephine”.

All’asta, il magnate giapponese si è aggiudicato anche un altro diamante per 28,7 milioni di franchi. E’ rosa, da 16,08 carati ed è già stato chiamato “Sweet Josephine”. Lau è chaiman della Chinese Estates Holding,in passato ha avuto problemi con la giustizia per una vicenda di corruzione a Macao, ma a quanto pare è tornato a spendere i suoi averi senza farsi troppi scrupoli. Sarà contenta la piccola Josephine che a soli 7 anni tra i suoi gioielli può vantare già 2 tra i diamanti più preziosi al mondo. E’ decisamente la bambina più invidiata dalle donne.