Il Coachella è il festival musicale più famoso e glamour della California e ogni anno sono moltissime le star che vi prendono parte, cogliendo l'occasione per sfoggiare i loro look più glamour e per lanciare mode e tendenze per la prossima estate. L'edizione del 2018, però, verrà ricordata per la spettacolare performance di Beyoncé, che è riuscita a "oscurare" tutti i cantanti che si sono esibiti al suo fianco. Era la prima volta che al Coachella veniva ospitata come main performer una donna di colore e Queen Bey ha fatto sì che l'evento passasse alla storia grazie al suo talento e al suo stile glamour: ecco chi l'ha vestita.

Chi ha vestito Beyoncé al Coachella?

Beyoncé si è esibita lo scorso fine settimana al Coachella Festival e, tra canti e balli scatenati, è stata capace di incantare tutti con la sua bellezza e il suo stile glamour. Ha chiesto a Balmain di firmare i suoi costumi di scena e quelli del corpo di ballo, Olivier Rousteing ha infatti disegnato ben cinque look per la performance della popstar, ispirandosi alla sua collezione per il prossimo Autunno/Inverno. Queen Bey ha fatto il suo trionfale ingresso sul palco vestita da regina Nefertiti con un body nero ricoperto di cristalli, abbinato a un mantello ricamato con l’effige della sovrana. Per completare il tutto, ha scelto un copricapo in stile egiziano, un bastone nero con delle decorazioni dorate, delle calze a rete color carne e delle scarpe dal tacco vertiginoso. Dopo poco si è cambiata e ha sfoggiato un outfit più casual con felpa crop top gialla, pantaloncini in denim e stivali con frange e cristalli. Il terzo vestito era completamente in latex nero in stile "sadomaso" con stivaloni cuissardes, body attillato e giacca con le maniche a sbuffo, mentre il quarto era una rete nera con un simbolo araldico stampato sul petto. L'unico piccolo "inconveniente"? Mentre ballava uno degli stivali si è afflosciato, rischiando di rovinare tutto. La cantante, però, ha continuato a esibirsi come se nulla fosse, dimostrando di essere una vera e propria diva.

Completi mimetici coordinati per la reunion con le Destiny's Child

Il momento più atteso della performance, però, era la reunion con le amiche e colleghe Destiny's Child. Per l'occasione Beyoncé non poteva che scegliere di look coordinati a quelli di Michelle e Kelly che ricordavano vagamente quelli camouflage del video di "Survivor", una delle loro canzoni più famose. Le cantanti hanno indossato infatti tre completi mimetici in paillettes: Beyoncé ha puntato tutto su un sexy body scollato e dai tagli irregolari, Kelly su bra e shorts, Michelle su dei pantaloni lunghi e un top che lasciava l'ombelico in mostra. Vedendole esibirsi fianco a fianco, sembrava che il tempo non fosse mai passato, anche se è stata Queen Bey a incantare tutti con la sua bellezza e la sua eleganza.

Beyoncé ha cambiato lo smalto durante la performance al Coachella

Beyoncé ha lasciato tutti senza parole con la sua performance al Coachella ma, oltre agli incredibili look firmati Balmain, i fan hanno notato anche un altro dettaglio molto particolare. Tra un'esibizione e l'altra, la popstar ha trovato il tempo di cambiare lo smalto, scegliendo di volta in volta una nuance abbinata all'outfit. E' salita sul palco con delle unghie lunghissime e grigie e, quando ha indossato il completo in  latex, erano invece total black, così da rendere ancora più "dark" il look. Gli utenti dei social non hanno potuto fare a meno di farci caso e hanno subito cominciato a commentare la cosa.

"Beyoncé ha cambiato il colore dello smalto, non siamo degni", "Che donna", "Se Beyoncé può cambiare smalto in pochi minuti, tu potresti rispondere al messaggio", sono solo alcuni dei  post ironici e divertenti che si leggono sul web. Insomma, Queen Bey ha dimostrato di essere davvero una regina di bellezza e di stile. Quale donna non vorrebbe essere così perfetta e impeccabile?