Audrey Moore è un'attrice di Los Angeles, in California, e lo scorso 30 dicembre ha finalmente realizzato il sogno della sua vita, quello di sposarsi. E' convolata a nozze con lo scrittore Jesse Lumen, dando vita a una cerimonia davvero singolare. Per l'occasione ha sfoggiato un lungo abito di pizzo azzurro, un colore diverso dal solito, ma che l'ha resa ugualmente elegantissima. La cosa particolare è che ha chiesto a tutte le amiche di aggiungere un pizzico di originalità al ricevimento, permettendogli di indossare il loro abito da sposa.

Tutte le damigelle hanno dunque rispolverato il capo, apparendo in bianco alle nozze di Audrey, quelle non sposate lo hanno chiesto in prestito alle mamme e alle amiche. Così facendo, la sposa, a differenza di molte altre che convolano a nozze, ha dimostrato di non avere alcun timore del fatto che le altre donne presenti al matrimonio potessero rubarle la scena. Il motivo di una scelta simile? Ogni volta che era stata invitata a un loro matrimonio le era piaciuto moltissimo vederle con indosso l'abito "speciale" e gli ha dato dunque la possibilità di riciclarlo per la secondo volta, permettendogli di sentirsi ancora delle principesse.

"Volevo che avessero l’opportunità di indossare quel vestito, così magico e bello, una seconda volta. Sembrava di vedere un gruppo di principesse", ha spiegato la sposa. Le foto sono state poi condivise sui social, dove molti utenti hanno apprezzato la creatività dell'iniziativa. In questo modo, non solo si è celebrato il matrimonio in generale ma si è anche resa la cerimonia una giornata speciale per tutti gli invitati.