Kat Von D, pseudonimo di Katherine von Drachenberg, è una tatuatrice statunitense, diventata famosa dopo aver fondato il brand cosmetico omonimo e di recente ha raggiunto l'ennesimo traguardo. Questa volta non si tratta di un successo professionale ma della sua vita privata: sabato scorso ha infatti sposato il musicista Rafael Reyes, a cui è legata dal 2016 e dal quale aspetta il primo figlio, ma la cosa particolare è che ha scelto un abito da sposa davvero insolito. Invece di puntare tutto sul bianco come da tradizione, ha scelto il rosso, il colore della passione, e ha fatto impazzire il web con il suo originale look nuziale.

Kat Von D si veste di rosso al matrimonio

Siamo sempre stati abituati a vedere le spose vestite di bianco nel loro giorno speciale, quello in cui salgono sull'altare a pronunciare il fatidico sì, ma Kat Von D ha dimostrato che è possibile essere meravigliose ed eleganti anche quando si sceglie un altro colore. Per il matrimonio con Rafael Reyes ha infatti puntato tutto su un vestito rosso cremisi firmato dal designer Adolfo Sanchez, caratterizzato da un collo alto che si apre in uno scollo a cuore, una gonna di tulle morbida con il lungo strascico, delle maniche lunghe e un prezioso velo abbinato. Per completare il tutto, ha scelto delle corna rosse in stile diavolo che le hanno decorato l'acconciatura raccolta e ha poi realizzato un make-up scuro ed elaborato che ha esaltato il tattoo che raffigura una cascata di stelline che ha intorno agli occhi. La cerimonia si è tenuta a Los Angeles ed è stata eccentrica, gotica e "spettrale" con le nuance del rosso e del nero che dominavano in ogni dove. In alcune culture, infatti, il rosso è simbolo di fortuna e buon auspicio e non si poteva scegliere di meglio per dare il via a un matrimonio che si spera essere duraturo. Una delle particolarità della giornata? Non sono la sposa si è esibita al pianoforte, dedicando le canzoni al neomarito, i due coniugi al posto degli anelli gli sposi si siano scampati dei braccialetti neri opachi con su incisi i propri nomi. Insomma, a quanto pare non serve vestirsi di bianco per sentirsi delle spose perfette, Kat Von D ha dimostrato che a volte fa bene anche osare.