18 Ottobre 2016
12:12

Troppo grassa per il lavoro: Martina non viene assunta per il suo peso

Si chiama Martina, ha 26 anni e, a causa del sovrappeso, non riesce a trovare lavoro. A ogni colloquio che fa, non la giudicano per il curriculum ma piuttosto per il suo aspetto. La risposta che riceve è sempre la stessa: è troppo grassa per lavorare.
A cura di Valeria Paglionico

Negli ultimi tempi, trovare il lavoro dei propri sogli, che sia soddisfacente e remunerativo, non è semplice ma in pochi sanno che per diventare i "prescelti" dall'azienda di turno bisogna curare non solo il curriculum ma anche la linea. Lo ha capito bene Martina, una 26enne di Prato che ha fatto moltissimi colloqui nella sua vita ma che non è mai riuscita a raggiungere i risultati sperati.

Il motivo? E' troppo grassa. La ragazza soffre di obesità da 10 anni, pesa 140 chili ed è stata spesso discriminata a causa del suo disturbo, soprattutto dal punto di vista lavorativo. Di recente, ad esempio, ha raccontato:

Il colloquio è durato meno di 5 minuti, non mi è stato nemmeno chiesto ciò che so fare. Mi è stato subito detto che per fare la cameriera non sarei stata adatta perché non sono di bella presenza. Tramite la app Corner Job ho iniziato a mandare curriculum e tutti i colloqui hanno seguito lo stesso copione. In un bar punto pranzo già la segretaria mi ha chiesto: sei sicura che questo sia il lavoro adatto per te? Ce la fai a camminare molto e a stare in piedi? Sai reggere la fatica?. E poi il responsabile ha rincarato la dose: sei troppo grossa, non vorrei far scomodare i clienti per farti passare tra i tavoli.

Martina ha una qualifica come segretario aziendale, ha cercato lavoro come receptionist sia in negozi e in alberghi che in call center ma la risposta è stata sempre la stessa: è stata rifiutata a causa del suo peso. Ogni volta che è tornata a casa dai colloqui, non ha potuto fare a meno di scoppiare in lacrime, considerando questa forma di discriminazione davvero inaccettabile.

Il suo desiderio? Far capire a tutti che gli obesi sono degli esseri umani che non devono essere giudicati per la loro taglia. Non basta seguire una dieta per guarire, a volte dietro il sovrappeso c'è una disfunzione metabolica grave difficilmente curabile. La paura di Martina è che il peso possa essere un limite al suo futuro: se non troverà lavoro, non riuscirà mai ad avere una casa o a costruire una famiglia.

Perde 20 chili per diventare modella, ma viene definita ancora "troppo grassa"
Perde 20 chili per diventare modella, ma viene definita ancora "troppo grassa"
#UnLavoroPerMartina: la parlamentare sostiene la ragazza scartata per il suo peso
#UnLavoroPerMartina: la parlamentare sostiene la ragazza scartata per il suo peso
Cibi brucia grassi: come perdere peso mangiando
Cibi brucia grassi: come perdere peso mangiando
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni