Bronya Humphreys è una ragazza inglese di 30 anni e da quando è rimasta incinta della figlia Luna la sua vita è cambiata. Ha sofferto di una forma abbastanza pesante di depressione prenatale e subito dopo aver affrontato il parto ha visto esplodere l'eczema sul suo viso. Si tratta di una malattia cronica della pelle che provoca arrossamenti, secchezza e bruciore per cui ancora oggi non esiste una cura. L'unico rimedio che i medici le propongono è l'uso di alcune creme idratanti che risolvono in modo momentaneo la situazione.

Per fortuna, però, ha trovato il modo ideale per affrontare tutto con il sorriso: realizza degli incredibili make-up per coprire la pelle rossa ma la cosa particolare è che riproduce opere d'arte come la Notte stellata di Van Gogh, personaggi dei cartoni e decorazioni intricatissime. Nonostante l'innato talento, sono molti quelli che la criticano in modo inopportuno quando pubblica foto "al naturale", facendo riferimento al fatto che sembra uno zombie e che ha un aspetto poco sano.

Bronya, però, non si lascia abbattere e a tutti gli haters risponde: "Non posso controllare la mia pelle: questa sono io. Sono una persona. E ho una brutta pelle. Sì. Mi dispiace se questo significa che non potete vedere nuove immagini di make up per un po’ ma la mia salute viene prima di tutto". La speranza della mamma 30enne? Diventare una fonte d'ispirazione, facendo capire a tutti quelli che soffrono di malattie della pelle che è possibile accettarsi così come si è e migliorare il proprio aspetto proprio come ha fatto lei con ombretti, fondotinta ed eye-liner.