La mastectomia continua a essere un argomento di discussione particolarmente delicato, soprattutto quando a raccontarlo sono le donne che l'hanno vissuta. Il caso di Angelina Jolie, che ha rivelato di fronte al mondo intero di essersi sottoposta a questo tipo di operazione, ha sensibilizzato il pubblico rispetto all'argomento che, tuttavia, continua a essere tabù per i gestori del social network Facebook. Questo è quanto racconta Tracy Morris, una donna comune che si è sottoposta a una mastectomia completa nonostante avesse solo 46 anni. Malata di cancro al seno, ha dovuto necessariamente sottoporsi all'intervento di asportazione delle mammelle per evitare una successiva diffusione della malattia. Decisa a incoraggiare le altre donne che vivono la sua stessa condizione, questa coraggiosa mamma – Tracy è sposata con Mike e ha 2 figli – ha postato sul suo profilo Facebook un'immagine che mostra senza censure il suo busto dopo la mastectomia. L'intenzione era quella di mettere in guardia le donne e invitarle a effettuare i dovuti controlli al seno, onde evitare di incorrere in complicazioni più gravi.

La denuncia – Al Mirror che l'ha intervistata, Tracy ha detto:

Così ho pubblicato le foto su Facebook e sono rimasta sbalordita quando mi è stato detto che avevo violato gli standard contro la nudità. Le foto non sono di seni perché io non li ho. Quindi in realtà non sono molto diverse da quelle di un uomo senza la camicia.

Malata di cancro dal 2011, Tracy continua a portare avanti la sua battaglia e il gesto coraggioso di cui si è resa portavoce è soprattutto un messaggio di speranza. La mastectomia non ha il potere di privare nessuna donna della sua femminilità. Anche senza seno, ci si può sentire ancora belle e sexy. E il suo caso ne è la testimonianza.