L'estate si avvicina e, anche se mancano ancora diversi mesi all'inizio delle ferie, è bene cominciare a prepararsi, così da non lasciarsi cogliere impreparati quando arriverà il momento di partire. Il capo a cui non potrete assolutamente rinunciare durante le vacanza? Si chiama towelkini ed è un telo da spiaggia molto particolare poiché permette di coprire le bruciature solari, continuando a prendere la tintarella sulle altre parti del corpo.

Quanto costa il towelkini

A chi non è mai capitato di ritrovarsi con alcune parti del corpo ustionate dopo essere stati al sole, magari perché non ci si era accorti di essere rimasti per troppo tempo esposti o perché non era stata stesa bene la crema? Un inconveniente simile costringe a indossare t-shirt oppure a cospargersi di protezione sulle zone bruciate ma da oggi si potrà dire addio a tutto questo. E' nato il towelkini, un telo da spiaggia molto originale con tre buchi, uno per la testa, due per le gambe, che permette di proteggere il busto dal sole, continuando a prendere la tintarella sulle altre parti del corpo. Come se non bastasse, può essere usato anche come costume e pareo. A inventarlo è stata l'artista concettuale newyorkese Aria McManus, il cui obiettivo è non utilizzare più il telo da spiaggia, considerato scomodo e ingombrante. Ne ha proposte tre diverse versioni, una verde, che è andata in sold-out, una rosa e una gialla, tutte in vendita sul suo sito ufficiale al costo di 199 dollari, ovvero circa 177 euro. Certo, non è un prodotto propriamente economico ma in compenso permetterà di essere invidiati da tutti i compagni di vacanza. Con il towelkini si potrà prendere il sole senza avere più paura delle scottature.