La 76esima edizione del Festival del Cinema di Venezia sta riservando moltissime sorprese al pubblico, soprattutto grazie alle numerose star che stanno arrivando in Laguna per non perdersi un evento tanto mondano. Ad aver attirato i riflettori negli ultimi giorni è stata una coppia che ha fatto non poco discutere, quella formata da Vincent Cassel e Tina Kunakey che, nonostante la grossa differenza di età, sono diventati coniugi e genitori. La modella ha portato la piccola Amazonie alla manifestazione cinematografica, mostrandosi in versione mamma con abiti comodi all'arrivo al Lido ma glamour e in tacchi a spillo sul red carpet.

Tina Kunakey con Amazonie al Festival di Venezia

Siamo sempre stati abituati a vedere Tina Kunakey più glamour che mai sui red carpet internazionali e non ha deluso le aspettative dei fan neppure al Festival di Venezia dopo essere diventata mamma di Amazonie. Anche se il marito Vincent Cassel ha rincontrano l'ex moglie Monica Bellucci, splendida in rosso, è con lei che è andato alla prima del film "J'accuse", sul cui tappeto rosso è apparsa più in forma che mai in tacchi a spillo e con indosso un minidress nero con le piume di Giorgio Armani. La Kunakey ha però sorpreso i fan quando è arrivata al Lido, presentandosi per la prima volta in versione mamma con degli abiti comodo. Ha sfoggiato un look total white con pantaloni larghi e maglia oversize a maniche lunghe, dando così prova di essere una donna "normale". La piccola Amazonie era tra le braccia del papà, che ha preferito coprirle il viso con un maxi cappello, così da preservare la sua privacy. Insomma, Tina non è "un'aliena", non affronta la maternità in tacchi a spillo e maxi scollature, quando è lontana dai riflettori preferisce puntare tutto sulla comodità proprio come tutte le donne che hanno avuto da poco un figlio.