27 Maggio 2021
11:14

Tiffany&Co. si tinge di giallo: il negozio di Beverly Hills dice addio (per ora) all’iconico azzurro

Il punto di azzurro “guscio d’uovo di pettirosso” usato nelle scatoline dei famosi gioielli per tutti è “azzurro Tiffany”. Due mesi fa il brand newyorkese aveva annunciato di voler cambiare il colore iconico, ma si trattava di un Pesce d’Aprile: adesso però il “giallo Tiffany” è diventato (temporaneamente) realtà.
A cura di Beatrice Manca
le storie di Instagram di Tiffany&Co.
le storie di Instagram di Tiffany&Co.

Le scatoline celesti del marchio di gioielli Tiffany&Co. sono così famose che ormai quel punto di azzurro, precisamente "uovo di pettirosso", ora è per tutti "azzurro Tiffany". Ma presto potremmo parlare di "giallo Tiffany": due mesi fa il profilo Instagram della gioielleria newyorkese si era completamente tinto di giallo, peccato che fosse solo un Pesce d'Aprile. Ma riuscito così bene che, sull'onda del successo, ora diventa realtà, ma per poco: il negozio di Beverly Hills è diventato temporaneamente tutto giallo, dall'ingresso alle shopping bag. "Il giallo è veramente il nuovo blu", ha scritto il brand sui suoi profili social, condividendo alcuni scatti.

la boutique Tiffany&Co. di Rodeo Drive a Beverly Hills
la boutique Tiffany&Co. di Rodeo Drive a Beverly Hills

La boutique "gialla" di Beverly Hills

Il primo a dare la notizia è stato il magazine WWD: secondo il sito, il punto vendita californiano di Rodeo Drive è stato temporaneamente riarredato sull'onda del successo del Pesce d'Aprile. Dai mobili alle composizioni floreali, tutto è diventato giallo. Perfino le scatoline dei gioielli, le "blue boxes" che ogni donna spera di ricevere (o di acquistare) almeno una volta nella vita. In più è stato aperto anche un  bar a tema, il “Yellow Diamond Café”, dove i clienti potevano ristorarsi con lemon soda, gelato al miele o latte alla curcuma, tutto ovviamente nella palette cromatica del giallo. Poi è arrivata la conferma del brand, che ha condiviso alcuni scatti della boutique "gialla" via Instagram Stories: secondo quanto riporta il sito, questo nuovo concept sarà adottato in altri negozi in giro per il mondo. Nessun cambio radicale, dunque: il logo rimane lo stesso e il giallo verrà destinato a installazioni temporanee in alcune boutique selezionate.

uno scatto condiviso da Tiffany su Istagram
uno scatto condiviso da Tiffany su Istagram

Perché Tiffany&Co. ha scelto il colore giallo

Siamo abituati ad associare al marchio di gioielli il colore celeste, che prende spunto dalle uova colorate del pettirosso. Ma anche il giallo appartiene alla storia del brand. Il Giallo di Tiffany infatti è uno dei più grandi e celebri diamanti colorati esistenti e appartiene da più di un secolo alla gioielleria Tiffany&Co. Il diamante fu scoperto nel 1878 in una miniera di Kimberley, in Sudafrica, e venne acquistato dal gioielliere newyorkese Charles Tiffany, fondatore. Una volta tagliato e lavorato, fu indossato solo da tre donne: una fu la signora Sheldon Whitehouse al Tiffany Ball nel 1957, l'attrice Audrey Hepburn (protagonista del film Colazione da Tiffany, che contribuì a costruire il mito dei gioielli) e infine la cantante Lady Gaga nel 2019, durante la notte degli Oscar. Il colore giallo quindi ha una lunga storia, ma sarà in grado di sostituire l'iconico blu?

il celebre diamante giallo di Tiffany&Co.
il celebre diamante giallo di Tiffany&Co.
L'iconica shopper di Tiffany&Co. diventa una borsa di lusso: costa più di mille euro
L'iconica shopper di Tiffany&Co. diventa una borsa di lusso: costa più di mille euro
Il diamante giallo più famoso al mondo arriva a Milano: è stato indossato da Audrey Hepburn e Beyoncé
Il diamante giallo più famoso al mondo arriva a Milano: è stato indossato da Audrey Hepburn e Beyoncé
La Blue Box di Tiffany diventa un'opera d'arte: la serie limitata di sculture nell'iconico colore
La Blue Box di Tiffany diventa un'opera d'arte: la serie limitata di sculture nell'iconico colore
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni