La fine dell'anno si avvicina e come da tradizione è tornato l'appuntamento con TheCal, il calendario Pirelli, la cui versione 2020 è stata presentata ufficialmente a Venezia ieri sera durante una serata evento al Teatro Filarmonico. Si tratta della sua 47esima edizione, si chiama "Looking for Juliet", ovvero "Alla ricerca di Giulietta" ed è ispirato alla nota opera di William Shakespeare "Romeo e Giulietta". A realizzarlo è stato il fotografo Patrizio Roversi, è stato lui a immortalare diverse star, da Kristen Stewart a Emma Watson, fino ad arrivare a Claire Foy e a Mia Goth. A differenza del passato, queste hanno posato vestite e senza trucco, raccontando non solo il nuovo ruolo sociale della donna moderna ma anche un amore che, nonostante abbia tanti volti, ha un solo nome, Giulietta.

Il Calendario Pirelli 2020 è dedicato a Giulietta

È stato appena presentato il Calendario Pirelli 2020, si chiama "Looking for Juliet" ed è ispirato alla nota opera di William Shakespeare. I suoi scatti sono stati realizzati da Patrizio Roversi, il primo fotografo italiano della storia ad essere stato ingaggiato per il progetto TheCal, che ha voluto rendere omaggio al suo paese d'origine, scegliendo una storia ambientata proprio in Italia. È composto da 132 pagine con 58 foto, alcune a colori, altre in bianco e nero, il datario in copertina e alcuni brani tratti da "Romeo e Giulietta". Sul calendario vero e proprio risplendono delle lettere in oro e in evidenza ci sono alcune date particolari come la nascita di Giulietta, il primo incontro con Romeo, le loro nozze e le loro morti, ma anche le date di nascita delle modelle, dettaglio che dà vita a un poetico firmamento. Il concept è molto semplice ma allo stesso tempo forte: si tratta di un'esaltazione dell'amore e della bellezza nella loro forma più pura e innocente, una vera e propria ricerca di un ideale, di un sogno, che va avanti per tutta la vita. Oltre al tradizionale Calendario, Roversi ha realizzato anche un cortometraggio di 18 minuti, nel quale interpreta se stesso. Il suo ruolo è quello di un regista che va alla ricerca della Giulietta ideale, nel corso delle audizioni si ritrova di fonte delle candidate che tentano di dare volto e anima alla donna shakespeariano, riproducendone le emozioni più profonde.

Addio nudi, il nuovo concetto di donna di TheCal 2020

Fino a qualche anno fa, quando si pensava al Calendario Pirelli, venivano subito in mente delle splendide modelle in atteggiamenti sexy e provocanti che posavano nude, diventando il sogno erotico di milioni di uomini in tutto il mondo. Da diverso tempo TheCal ha cambiato radicalmente stile, dicendo addio al concetto di donna oggetto che deve essere apprezzata solo per il suo corpo da urlo e le sue curve formose. Ora lascia spazio alla vera bellezza, quella naturale, spontanea, priva di ogni tipo di filtro e di artificio. Anche la 47esima edizione, "Looking for Juliet", persegue questo obiettivo, non a caso le star protagoniste si sono lasciate immortalare vestite, senza trucco, con i capelli spettinati, in una versione decisamente opposta rispetto a quella "da red carpet". Patrizio Roversi ha scelto di ispirarsi a Giulietta perché incarna la femminilità e la dolcezza dell'amore, è una donna che unisce fragilità, forza, timidezza ribellione. "La tragedia rappresenta quel labile confine che esiste tra sogno e realtà, tra una lacrima e un sorriso, tra la felicità e il dolore, tra bene e male. Giulietta è un sogno e non diventeràmai realtà. È questo il suo fascino, la sua bellezza, il suo mistero", ha spiegato il fotografo. Il suo più grande desiderio? Che le Giuliette "moderne" scelte per il calendario riescano a far sognare il pubblico con la loro bellezza vera e naturale.

Da Emma Watson a Kristen Stewart, le protagoniste del Calendario Pirelli 2020

A posare per il Calendario Pirelli 2020 non potevano che essere alcune tra le star più amate e richieste degli ultimi tempi. Emma Watson, Kristen Stewart, Claire Foy, Mia Goth, Indya Moore, Yara Shahidi, la cantante cinese Chris Lee e la spagnola Rosalia sono le protagoniste dell'ultima edizione di TheCal e non hanno avuto paura di posare al naturale, rivelando la vera essenza della loro bellezza. È stato il fotografo Roversi a volerle fortemente, ha infatti spiegato il motivo della sua scelta così:

Ero alla ricerca di un'anima pura, colma di innocenza, forza, bellezza, tenerezza e coraggio. Ne ho trovato barlumi negli occhi, nei gesti e nelle parole di Emma e Yara, Indya e Mia. Nei sorrisi e nelle lacrime di Kristen e Claire. Nelle voci e nei canti di Chris e Rosalía. E in Stella l'innocenza. Perché c'è una Giulietta in ogni donna e non smetterò mai di cercarla.

La protagonista del dramma di Shakespeare è una donna mossa da profondi valori umani, pronta a sacrificare tutto per amore, capace di trasformarsi in un'eroina pur di realizzare il suo sogno. Le celebrities scelte sono tutte delle guerriere, delle ribelli, delle donne che incarnano alla perfezione il concetto di femminilità, dolcezza e forza, insomma, sono delle moderne Giulietta. Chi meglio di loro avrebbe potuto dare un volto ai concetti di amore e bellezza nella loro forma più pura in un solo scatto?