4 Maggio 2021
11:44

Tess Holliday e la lotta contro l’anoressia nervosa: “Perdere peso non significa essere in salute”

Tess Holliday ha rivelato di soffrire di anoressia nervosa sui social ma, stanca di dover sentire commenti del tipo “Stai perdendo peso, continua così”, ha inviato un importante messaggio in fatto di body positivity. La modella plus-size ha spiegato che dimagrire non è sinonimo di buona salute, spesso può nascondere disturbi alimentari gravi e debilitanti.
A cura di Valeria Paglionico

Tess Holliday è la modella plus-size che da diversi anni viene considerata una vera e propria paladina di body positivity. Non si è mai vergognata della taglia che indossa o dei chiletti di troppo, anzi, fin da quando ha cominciato a spopolare li ha trasformati nel suo "marchio di fabbrica", dando prova del fatto che la bellezza non deve essere associata al peso. Ora è tornata ad attirare le attenzioni del pubblico ma non con le sue forme procaci, quanto piuttosto con una confessione sincera e difficile. La top sta combattendo contro un disturbo alimentare che le sta facendo perdere molti chili ma, stanca di essere elogiata per questo, ha deciso di lanciare un importante messaggio sulla capacità di accettasi così come si è.

"Perpetuiamo la cultura della dieta ed è sbagliatissimo"

L'anoressia nervosa è uno dei disturbi alimentari più diffusi al mondo insieme alla bulimia, provoca il rifiuto del cibo e la paura ossessiva di ingrassare. È da diverso tempo che Tess Holliday ne soffre ma solo di recente ha deciso di confessarlo ai followers, approfittandone per parlare di body positivity. Le sue parole sono state: "A tutti coloro che continuano a dirmi ‘Sembri in buona salute ultimamente', ‘Stai perdendo peso, continua così', fermatevi. Non commentate il mio peso o il mio stato di salute, pensate a voi, grazie! Sì, ho perso peso: sto guarendo da un disturbo alimentare e per la prima volta nella mia vita nutro il mio corpo regolarmente". È stato proprio in questa situazione che la Holliday si è resa conto del fatto che spesso si associa la perdita di peso all'essere in salute, come se portare una determinata taglia attribuisse uno specifico valore a una persona.

Le parole di Tess Holliday
Le parole di Tess Holliday

Tess Holliday si ribella agli haters

"Il mio disturbo alimentare è il risultato di una cultura che celebra la magrezza al punto da farne un valore. Perpetuiamo la cultura della dieta e questo è sbagliatissimo. Per tutte le persone come me che cercano di guarire e di cambiare rapporto con il proprio corpo sentire comment simili sul peso è un inferno", ha spiegato la top. Nonostante abbia spiegato che ora è quasi uscita dal tunnel, non sono mancati i commenti degli haters, che non hanno esitato a scriverle frasi maligne come "Sei grassa, come puoi essere anoressica?". La plus-size li ha liquidati tutti con una risposta epica: "Non sapete come funzionano la scienza e il corpo. Ho una diagnosi di anoressia nervosa e sì, non me ne vergogno. Sono dannatamente felice per voi che mi avvicinate solo per tentare di attenuare il mio splendore". Il messaggio con cui ha concluso il post? Ha incitato tutti a rimanere in silenzio quando non si riesce a fare un complimento senza alcun riferimento al peso o ai chili.

Tess Holliday in intimo ma non usa Photoshop: la plus-size va fiera dei suoi difetti
Tess Holliday in intimo ma non usa Photoshop: la plus-size va fiera dei suoi difetti
Fatichi a perdere peso? Potrebbe essere a causa dell'insonnia
Fatichi a perdere peso? Potrebbe essere a causa dell'insonnia
La plus size Tess Holliday diventa modella, ecco per chi
La plus size Tess Holliday diventa modella, ecco per chi
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni