Chiodi di pelle e giacche di jeans sono i capi che nell’armadio di ciascuna non dovrebbero mai mancare, intramontabili e perfetti per ogni occasione. Per la primavera che è alle porte, però, tra i must da avere c'è il gilet, capo trendy tornato di moda. Se solitamente lo smanicato va rigorosamente indossato sotto la giacca e su pantaloni eleganti, nella prossima stagione primaverile l’anima del gilet sarà più rock e ribelle. Perfetto per dare un tocco mannish al look, il gilet è stato declinato in mille modi sulle passerelle Primavera/Estate 202o dei grandi brand di moda. In pelle, con le frange o pieno di tasche, è adatto ai look da giorno, magari su un abito lungo con cinturone in vita, come lo ha presentato Etro in passerella, o in versione street style come ha scelto Moschino, abbinandolo a felpa e salopette di jeans.

Niente giacca ma sì al gilet per non rinunciare all'eleganza

Per chi, invece, non vuole rinunciare a essere elegante in ufficio, anche con l’arrivo delle temperature più alte, il gilet è un’ottima alternativa alle ben più calde giacche. I modelli più cool da scegliere per la primavera sono quelli in tessuto spigato di Gucci, le varianti con cintura in vita incorporata di Max Mara, passando per il cotone principe di Galles avvitato dei modelli griffati Chloé. Abbandonati i toni freddi e scuri dell’inverno, per la Primavera/Estate 2020 le fantasie e i colori accesi sono la regola: dal check colorato di Benetton al bianco eco pelle proposto da Alysi e che sia lungo – come quello proposto da Zara –  o ai ferri – come quello di Prada –  il risultato è sempre esplosivo.

Anche le star vanno pazze per il gilet

Se non si vuole rinunciare al tocco rock anche per le occasioni più eleganti, il gilet è la risposta giusta, abbinato a décolleté a punta, giacche da smoking o gonne lunghe. A seguire il trend molte celebrities, dall’attrice Blake Lively, che lo ha scelto come divisa ufficiale da quando ha recitato in A Simple Favor, a Victoria Bonya, che lo ha indossato con una maxi gonna sul red carpet dei British Academy Film Awards. E poi c’è chi ha voluto reinterpretare il classico look da motociclista, ma in chiave sexy e femminile, come la modella Mary Leest, che per la sfilata Autunno/Inverno 20-21 di Michael Kors, ha optato per un total look di pelle, abbinando il gilet a una minigonna con frange. Stesso outfit per Gilda Ambrosio e Fiammetta Cicogna, che alla Milano Fashion Week hanno sfoggiato il gilet mini vest firmato Moncler. Intanto manca davvero poco all’inizio della bella stagione e se una cosa è certa, dunque, è che il gilet proprio non può mancare nel guardaroba di tutte.