Colori, accostamenti e sfumature: non un pittore e una tela ma un make up artist e un viso struccato. Che il trucco fosse una forma di arte non c'era ombra di dubbio, ma oggi il make up si ispira direttamente alle correnti artistiche del passato miscelando forme e linee. Colori accesi e toni tenui, grafie definite e sfumature sono le caratteristiche della Pop Art, la corrente artistica nata in Inghilterra negli anni '60, che ora vediamo sui volti di star e modelle che danno vita alle opere di artisti come Andy Wahrol.

Dai look visti sulle passerelle come quello creato dagli stylist per Vivienne Westwood Red Label alle star più celebri del momento, da Lady Gaga che per il suo ultimo disco ha creato un look con colori sgargianti che ricorda David Bowie a Katy Perry che sembra essere uscita direttamente dagli anni'50. I prodotti ideali per creare un perfetto look in stile Pop Art sono gli ombretti in crema, le ciglia finte, gli eye liner e i mascara colorati: nuance piene e vivaci da alternare a sfumature soft e colori tenui.  L'incarnato è opaco e chiaro o messo in risalto da colori fluo come i fucsia e gli arancioni sugli zigomi, mentre gli occhi o le labbra sono i protagonisti del trucco: eye liner grafici, linee spesse e colorate, ombretti super pigmenti in nuance come blu, verde acido, rosa acceso e viola, o rossetti e gloss dalle sfumature vibranti. Per un tocco in più puoi completare il look con un mascara colorato o con delle ciglia finte extra dai colori fluo, e anche le mani si vestono di colore con smalti dal colore puro a effetto lucido.