Avete appena preso casa e non sapete da che parte cominciare per arredarla? A dispetto di quanto si potrebbe pensare, è un compito davvero difficile da portare a termine in modo impeccabile, visto che il più delle volte si commettono dei terribili errori che rischiano di rovinare tutto. Tappeti troppo grandi, tende che toccano il pavimento, mobili che sembrano usciti da un catalogo: ecco le cose che non si dovrebbero mai fare quando si arreda casa.

Scegliere mobili che si abbinano troppo bene – Anche se questo consiglio potrebbe sembrare strano a primo impatto, a meno che non si voglia far somigliare la propria casa a quella sponsorizzata su un catalogo, è necessario non comprare mobili in coordinato. L'ideale è arredare casa con calma, acquistando determinati accessori solo quando hanno uno si adeguano allo stile delle proprie stanze, ma per farlo è chiaro che si ha bisogno di molto tempo.

Illuminare la camera solo con una plafoniera – Non c'è nulla di peggio dell'illuminare una camera solo con una plafoniera che, non avendo una luce regolabile, rende l'ambiente piatto. L'ideale è optare per un'illuminazione "a strati" con faretti e lampade, così da adeguare la luminosità dell'ambiente all'atmosfera che si vuole creare.

Lasciare gli scaffali in mostra – Una casa disordinata è assolutamente poco desiderabile e finisce per non esaltare al meglio il resto dell'arredamento. Se si hanno degli scaffali, delle scrivanie o dei comodini in subbuglio, sarebbe meglio correre ai ripari, così da evitare di far ritrovare gli ospiti nella più totale confusione.

Scegliere tappeti di dimensioni sbagliate – La scelta del tappeto non è così semplice come si potrebbe pensare, è necessario seguire delle specifiche regole. Quello del soggiorno, ad esempio, deve essere sempre più largo della larghezza dei mobili, mentre quello della camera da letto deve percorrere tutta la stanza dal comodino alla porta.

Trascurare gli accessori – Anche se gli accessori per arredare casa sono sempre gli ultimi che si acquistano per motivi economici, sarebbe bene non trascurarli poiché sono importantissimi per rendere tutto perfetto. L'ideale, dunque, sarebbe riservare una parte del proprio budget a quadri, suppellettili e gingilli vari.

Scegliere tende troppo corte – Per far sì che l'arredamento di casa sia impeccabile, è necessario fare attenzione alla lunghezza delle tende, che il più delle volte risultano essere troppo lunghe o troppo corte. Secondo la regola, devono distare circa 2,5 cm dal pavimento, in tutti gli altri casi saranno inadeguate. Quando si acquista un modello già pronto, bisogna dunque fare attenzione alla lunghezza, optando per qualcosa che tocchi il pavimento e a cui possono essere fatti degli orli. Solo in questo modo il risultato sarà perfetto.