E' inutile negarlo, la mamma è il punto di riferimento di ogni donna fin dall'infanzia e, man mano che si cresce, tutte cercano di imitarla e di diventare esattamente come lei. Ad averlo fatto anche Zoë Kravitz, che si ispira proprio a a Lisa Bonet dal punto di vista professionale. La figlia di Lenny Kravitz ha infatti posato nuda sulla copertina di Rolling Stone, riproducendo l'iconico scatto realizzato dalla madre 30 anni fa. Il risultato? Assolutamente impeccabile.

Zoë Kravitz senza veli su Rolling Stone

Zoë Kravitz è la figlia 29enne di Lenny Kravitz e Lisa Bonet e, nonostante sia ancora giovanissima, viene già considerata una celebrità. Nel corso degli anni ha dimostrato un incredibile talento sia come attrice che come modella, dando prova del fatto che la notorietà non è dovuta solo al suo cognome famoso. Attualmente è alle prese con le riprese di "Big Little Lies" e "Animali Fantastici 2" ma è stato l'ultimo traguardo raggiunto ad aver attirato l'attenzione dei medi.

Life | imitates | art

A post shared by Zoë Kravitz (@zoeisabellakravitz) on

E' infatti finita sulla copertina di Rolling Stone ma la cosa particolare è che è stata immortalata completamente nuda. Zoë ha lo sguardo sensuale rivolto alla camera, la gamba piegata, le mani che coprono il seno e i capelli lunghi e ondulati che le cadono sulla silhouette impeccabile. I fan della famiglia Kravitz avranno notato sicuramente un dettaglio: si tratta dello stesso scatto che aveva realizzato Lisa Bonet 30 anni fa. Il risultato è stato incredibile, tanto che sembra rivedere la bellezza dell'ex moglie di Lenny sulla cover. Le due si somigliano tantissimo, hanno lo stesso fascino, lo stesso carisma e lo stesso sguardo sensuale. Zoë riuscirà a diventare un'intramontabile icona di bellezza come la mamma?