Supreme è il celebre marchio americano di streetwear ed è ormai diventato super richiesto in tutto il mondo, tanto che è impossibile non riconoscere l'iconico logo con la scritta bianca su fondo rosso. Di recente ha raggiunto un ennesimo traguardo: per la Primavera/Estate 2019 ha proposto una novità esclusiva, ovvero una nuova collezione firmata "a quattro mani" con il marchio cult degli anni '90, Stone Island, rinnovando così una partnership che aveva avuto già un incredibile successo nel 2014.

La nuova collezione Stone Island x Supreme

La primavera si avvicina e sono molte le case di moda che hanno presentato le collezioni esclusive per la nuova stagione. Anche Supreme, il noto marchio newyorkese di streetwear, ha rinnovato la partnership con Stone Island, il marchio fondato da Massimo Osti nel 1982, diventato un cult negli anni '90 soprattutto tra i fan della britpop e tra i tifosi di calcio e ritornato al successo nel 2014, dopo che Drake ha indossato una felpa rossa griffata sui social. La linea comprende capi che fondono le identità di entrambe le griffe e che riescono a essere tecnici senza rinunciare allo stile. Giubbini, pantaloni cargo, zaini, felpe con il cappuccio, gilet, t-shirt, cappelli, tutti sono realizzati in un materiale particolare che è capace di resistere sia all'acqua che al vento. Rispetto alle precedenti collaborazioni Supreme, nelle quali trionfavano le fantasie floreali rampanti, quella per la Primavera/Estate 2019 è un tantino più sobria e, a parte dei dettagli mimetici e alcune nuance accese come il rosso e il turchese declinate in versione vernice, praticamente tutto è in tinta unita. Quando arriverà nei negozi la collezione? Il 14 marzo, fatta eccezione per il Giappone, dove invece verrà messa in vendita a partire dal 16 marzo: a partire da queste date sarà possibile acquistare i capi della linea sia negli store di New York, Brooklyn, Los Angeles, Parigi che online.