8 Giugno 2017
16:04

Stop alle pellicce su Yoox e Net-A-Porter, i negozi online sposano una politica “fur free”

Yoox-Net -a-Porter Group, l’azienda che gestisce gli store online multimarca Net-a-Porter, Mr Porter, Yoox e The Outnet, ha detto addio alle pellicce. Ha comunicato che da questo momento in poi seguirà una politica “Fur Free”, aderendo all’International Fur Free Retailer Program.
A cura di Valeria Paglionico

Yoox-Net -a-Porter Group, l'azienda che gestisce gli store online multimarca Net-a-Porter, Mr Porter, Yoox e The Outnet, ha detto addio alle pellicce e ha comunicato che da questo momento in poi seguirà una politica "Fur Free", aderendo all'International Fur Free Retailer Program. I siti web del gruppo hanno sempre venduto marchi rispettosi della vita animale come Stella McCartney e Armani ma fino a questo momento non avevano ancora eliminato le pellicce realizzate con la pelle degli animali

L'idea è nata dalla relazione con la The Humane Society of the United States, la Humane Society International e con la Lega Anti Vivisezione, associazioni che combattono per evitare che gli animali vengano maltrattati e uccisi per produrre degli abiti che sfilano in passerella e che vengono venduti in tutto il mondo. YNAP ha ottenuto anche il sostegno della "Fur Free Alliance", coalizione internazionale che intende proteggere gli animali e l'ambiente.

"Nel 2009 il Gruppo ha intrapreso il suo percorso per la creazione di un futuro sostenibile con il lancio di ‘Yooxygen', la piattaforma pionieristica di Yoox per i brand responsabili a livello sociale e ambientale", ha spiegato Matteo James Moroni, Head of Sustainability di Yoox Net-à-Porter Group. L'azienda ha fatto molti passi avanti in fatto di rispetto dei diritti degli animali ma deve fare ancora molto per assicurare un futuro sostenibile. L'obiettivo ora è quello di lanciare una serie di iniziative, collaborazioni e innovazioni per agire da catalizzatore per un cambiamento radicale nel settore della moda.

Prada dice stop alle pellicce, il marchio di moda adotterà una politica fur free dal 2020
Prada dice stop alle pellicce, il marchio di moda adotterà una politica fur free dal 2020
Stop alle pellicce per Versace: Donatella dice basta
Stop alle pellicce per Versace: Donatella dice basta
Giorgio Armani dice stop alle pellicce e abbraccia una politica fur free
Giorgio Armani dice stop alle pellicce e abbraccia una politica fur free
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni