La maison Stella McCartney è finita nell'occhio del ciclone dopo che, durante la Fashion Week di Parigi, poco prima della sfilata Primavera/Estate 2015, sul profilo Instagram del brand è stato pubblicato uno scatto del backstage che ha fatto infuriare i followers. Protagonista dell'immagine una modella orientale, con indosso una canotta, ritenuta da molti eccessivamente magra. Ad accompagnare l'immagine le parole "Worn well!!!". Diversi utenti non hanno gradito il corpo esile della modella e si sono scagliati contro la maison postando sotto la foto commenti duri e diretti, tra cui "Disgustosa", "Questo non è portato bene, è appeso alle ossa" o ancora "Questa ragazza è chiaramente molto malata" .

Lo scatto incriminato con la modella troppo magra
in foto: Lo scatto incriminato con la modella troppo magra

Il marchio aveva pubblicato lo scatto per pubblicizzare la canotta realizzata dalla designer per raccogliere fondi da devolvere al Centro di Linda McCartney, del Royal Liverpool University Hospital, centro specializzato nel trattamento del cancro che prende il nome dalla madre di Stella, morta di cancro al seno nel 1998.

Dopo le critiche negative dei fan la foto incriminata è stata immediatamente rimossa e sotituita con quella di Malaika Firth, una modella più in carne. Stella McCartney si è immediatamente scusata pubblicamente per l'accaduto rilasciando la seguente dichiarazione:

"Siamo una casa che celebra tutte le forme, tutte le dimensioni, di tutte le razze e tutte le età. Avremmo dovuto essere più attenti … E' stato uno scatto veloce fatto dietro le quinte. Abbiamo ascoltato i nostri followers e abbiamo deciso di cancellare la fotografia e sostituirla. Ora possiamo soltanto scusarci se abbiamo offeso qualcuno".