Apre un nuovo giorno della Fashion Week parigina la splendida sfilata di Stella McCartney. La talentuosa designer ancora una volta è capace di portare in passerella idee semplici che però sanno essere rivoluzionarie. Anche nella nuova collezione riesce ad inserire piccoli dettagli nei modelli, cuciture e utilizzi del tessuto decisamente inaspettati. Quando pensiamo di aver visto davvero tutto, Stella McCartney stupisce con un vestito all'apparenza semplice, che nasconde in realtà una sapiente costruzione, un'architettura particolare e affascinante.

La collezione Autunno/Inverno 2014-15 di Stella McCartney

Nella nuova collezione Autunno/Inverno 2014-15 la stilista rende innovativi semplici abiti in lana, maxi pull e cappotti over con decorazioni tridimensionali, con disegni realizzati tramite l'utilizzo di ghirigori che spuntano dal tessuto per diventare i veri protagonisti. Sui look da sera i giochi di tessuto, i drappeggi e il movimento creato sulla superficie degli abiti e ancor più affascinante: sul catwalk si susseguono sensuali minidress scollati e cortissimi, a prima vista molto semplici, quasi basic, a ben vedere però la semplicità risulta essere solo un inganno dell'occhio. Sui top spuntano effetti trompe l'oleil e intricati incroci realizzati tramite lunghe frange, mentre sulle gonne sinuose onde danno morbidezza all'intero modello. L'accostamento di dettagli e cuciture complicate da vita ad un tutt'uno estremamente semplice, ad un quadro finale irresistibile e di grande impatto.