Il 25 novembre viene celebrata la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, una ricorrenza che intende portare l'attenzione su un problema spesso sottovalutato ma ancora tristemente troppo diffuso nella società contemporanea. Solo in Italia, quasi 7 milioni di donne sono state vittime di abusi, un numero decisamente inaccettabile, soprattutto perché spesso tutto avviene nel silenzio e nella paura di denunciare. È proprio per sensibilizzare l'opinione pubblica su un tema tanto attuale che WeWorld Onlus e Lega Serie A hanno collaborato per lanciare una campagna di sensibilizzazione chiamata "Un rosso alla violenza" con tanto di hashtag abbinato. Il suo simbolo è un cartellino rosso ideale, non a caso sono stati moltissimi i volti noti dello spettacolo e dello sport che si sono lasciati immortalare con un segno rosso sul viso.

"Un rosso alla violenza", la campagna che combatte gli abusi sulle donne

L'obiettivo della campagna "Un rosso alla violenza" è quello di assegnare un simbolico cartellino rosso ai fenomeni di violenza contro le donne, così da dare forza alle vittime che ogni giorno si ritrovano sole e impaurite di fronte qualcosa che credono di dover accettare in silenzio e di non poter combattere. “Siamo in prima linea per accrescere la consapevolezza nell’opinione pubblica di un fenomeno drammatico e inaccettabile. La campagna che abbiamo ideato tre anni fa serve proprio per porre sotto i riflettori questo tipo di violenza, con la quale non è possibile convivere”, ha spiegato il Presidente della Lega Serie A, Gaetano Miccichè. In occasione della 13esima giornata della Serie A, tutte le gare si coloreranno di rosso, sia gli arbitri che i calciatori scenderanno in campo con un segno sul viso e verranno accompagnati da bambine con indosso la t-shirt del progetto. Come se non bastasse, anche sui social sono diversi gli sportivi e le star diventati testimonial della campagna contro la violenza, che si sono lasciati immortalare da soli o al fianco delle loro compagne con un segno rosso sul volto.

Le star che sostengono la campagna contro la violenza

Lega Serie A e WeWorld Onlus hanno lanciato anche l'hashtag per combattere la violenza sulle donne. Si tratta di #unrossoallaviolenza e accompagna le foto dei testimonial della campagna che si sono lasciati immortalati con un segno rosso sul viso. Marco Materazzi, Bernardo Corradi, Alessandro Del Piero, Elisa Di Francisca, Marta Pagnini, sono solo alcuni dei volti noti che hanno aderito all'iniziativa. Non sono mancate le star del mondo dello spettacolo, da Benedetta Porcaroli a Rossella Brescia, fino ad arrivare a Camilla Filippi e a Francesca Senette, tutte hanno realizzato una piccola striscia rossa con il rossetto su una delle guance. È arrivato il momento di ribellarsi agli abusi e alle molestie contro il sesso femminile, sostenendo i diritti delle donne a partire dai social.