Indossare le scarpe per intere giornate, magari correndo mentre si va da un lato all’altro della propria città, fa sì che i piedi sudino ed emanino dei cattivi odori. Per tutti quelli che odiano essere guardati male dai coinquilini ogni volta che mettono le pantofole dopo essere tornati a casa arriva la soluzione ideale. Si tratta di calze assolutamente inodori che possono essere indossate anche per giorni e giorni senza essere lavate. Sono artigianali al 100%, morbide, resistenti, fresche, lavabili in lavatrice e realizzate con la lana mohair, quella ricavata dalle capre d’Angora. A produrle, la fattoria Corrymoor sulle colline Blackdown, appartenente al 65enne Steve Whitley, il cui prodotta sta diventando sempre più apprezzato da gentleman e da sportivi esigenti.

I calzini Corrymoor in mohair hanno proprietà antibatteriche e possono essere lavati anche solo una volta all’anno. Ne esistono di diversi modelli: Sprint, leggeri, ideali per correre, andare in bici o per dedicarsi al tennis; Swift, la variante con il tallone ammortizzato; Sportsman, da indossare con scarpe o stivali leggeri; Gentle-top, perfetti per chi soffre di diabete o di problemi circolatori; Companion, che con il tallone rinforzato aiutano a combattere la formazione delle vesciche durante le passeggiate o il trekking, e infine Eventer, dedicati ai cavallerizzi e amatissimi dagli uomini d’affari.

I calzini che non puzzano possono essere acquistati sul sito ufficiale dell’azienda, partono da un minimo di 12 euro fino ad arrivare a 28 euro, ma in compenso non dovranno essere quasi mai lavati. Purtroppo, dopo che hanno fatto il giro del web, sono quasi tutti terminati e per il momento è possibile inviare un preordine all'azienda. A quanto pare, sono in moltissime a desiderare un prodotto tanto rivoluzionario.