A quale donna non è mai capitato di ritrovarsi con delle calze smagliate o bucate in un momento inopportuno, magari prima di un colloquio di lavoro importante o di un appuntamento che si attendeva da mesi? Anche quando si fa attenzione, il materiale in cui vengono realizzati i collant è così sottile e delicato che è praticamente impossibile non rovinarli. Per fortuna è arrivata la soluzione ideale che cambierà la vita del sesso femminile: delle calze indistruttibili.

Di che materiale sono le calze indistruttibili?

A proporre le calze indistruttibili è la start-up Sheerly Genius, che ha pensato bene di venire incontro a tutte le donne che odiano avere i collant bucati e smagliati. Vengono realizzati con il tessuto balistico, lo stesso utilizzato per i giubbotti antiproiettile che contiene il kevlar, una delle fibre più forti al mondo, 5 volte più resistente dell'acciaio. Non è un caso che riesca a essere a prova di strappo, buco o graffio. Addirittura i collant "dei sogni" resistono alche al calore e alla fiamma, sono anti-batteriche, non contengono sostanze tossiche e possono essere indossati almeno 50 volte.

Il tessuto indistruttibile non ne compromette nemmeno l'aspetto, visto che le calze appaiono normali e morbide al tatto. Per il momento, però, si tratta solo di un progetto, visto che la start-up ha indetto una campagna di raccolta fondi su Kickstarter per finanziarsi. Se tutto dovesse andare bene, i collant dovrebbero arrivare sul mercato il prossimo autunno. Tutte quelle che non vedono l'ora di possederli possono preordinarli al prezzo di 79 dollari. Anche se non si tratta di una cifra esigua, di sicuro si eviteranno arrabbiature e perdite di tempo.