Myles Harrison è un ragazzo di 27 anni, viene dal Devon e la sua storia è straziante. Quando ha compiuto 18 anni gli è stato diagnosticato un cancro al cervello e fin da subito si è sottoposto a diverse operazioni e trattamenti aggressivi nel tentativo di sconfiggere la malattia. All'inizio tutto sembrava andare per il meglio ma lo scorso anno è arrivata la tragica notizia: le sue condizioni erano peggiorate e non c'era più nulla da fare, eccetto qualche cura per ritardare di pochi mesi la morte. Nonostante ciò, il ragazzo non si è lasciato travolgere dalla tristezza e ha pensato bene di godersi al massimo gli ultimi momenti che gli rimangono.

Essendo fidanzato da 6 anni con Liz, ha pensato bene di farle la tanto ambita proposta  anche se in quel momento era ricoverato in ospedale. È stato aiutato dalle infermiere, che hanno portato champagne, fiori e fragole all'interno della camera, scattandogli anche delle foto sul balcone per celebrare il momento romantico. La donna naturalmente ha accettato ma la cosa particolare è che a organizzare il matrimonio è stata una famosa wedding planner locale, Louise Hedges, che, commossa dalla storia, ha offerto tutto alla coppia, dalla location alla torta, fino ad arrivare al servizio fotografico e alla luna di miele.

Molti amici e conoscenti, inoltre, hanno voluto dare un contributo materiale all'evento, finanziandolo con le loro donazioni e rendendolo così ancora più spettacolare. In sole 2 settimane è stato organizzato tutto nei minimi dettagli e Myles ha potuto trasformare il desiderio in realtà. "Non so come hanno fatto a rendere tutto tanto perfetto in pochi giorni, hanno reso il mio grande giorno speciale e sorprendente", ha dichiarato ancora emozionata il ragazzo. Ora, nonostante sappia che gli rimane poco da vivere, non può fare a meno di sentirsi felice, non poteva desiderare di meglio dalla sua vita.