Sport anticellulite: ecco quali scegliere per avere un corpo tonico

Quali sono gli sport ideali per combattere la cellulite? Innanzitutto è importante scegliere attività di tipo aerobico come nuoto, acquagym, cyclette, camminata, esercizi a corpo libero, che aiutano a contrastare cuscinetti, pelle a buccia d’arancia e ritenzione idrica. Avrete così una pelle più liscia e tonica: importante però essere costanti per ottenere ottimi risultati. Ecco quali sono gli sport anticellulite da scegliere!
A cura di Redazione Donna

Praticare attività fisica, in particolare di tipo aerobico, aiuta ad aumentare la massa muscolare, a velocizzare il metabolismo e a combattere la cellulite, inestetismo che si presenta con pelle a buccia d'arancia e che è strettamente legata alla ritenzione idrica, cioè al ristagno di liquidi, soprattutto in particolari zone del corpo come cosce, glutei e gambe. Per avere una pelle più tonica è importante praticare alcuni sport che aiutano a combattere la cellulite: bisognerà eseguirli con costanza e con la giusta frequenza per ottenere ottimi risultati.

Prima di praticare qualsiasi sport, è importante sempre rivolgersi al medico sportivo per avere un consulto sul vostro stato di salute e valutare l'attività più adatta a voi. Fondamentale poi agire su diversi fronti: è importante infatti curare l'alimentazione, seguendo una dieta salutare, povera di grassi e ricca di vitamine, minerali e acqua, almeno 1,5 litri al giorno; affettuare massaggi localizzati e svolgere attività fisica mirata e costante. Scopriamo allora quali sono i migliori sport anticellulite per dire addio alla pelle a buccia d'arancia.

Sport che aiutano a combattere la cellulite: perché preferire attività aerobiche

Tutti gli sport, se praticati con costanza e impegno, possono portare al raggiungimento di ottimi risultati, aiutando a combattere i fastidiosi cuscinetti di grasso. Per contrastare la cellulite, però, sono da preferire gli sport aerobici come nuoto, corsa, cyclette, bici, ecc…, che aiutano a bruciare più grassi rispetto alle attività anaerobiche, come il sollevamento pesi. Meglio evitare poi allenamenti troppo intensi e senza interruzioni, e optare per attivita aerobiche soft che mirano ad elasticizzare e tonificare, come il pilates. La scelta dello sport anticellulite da praticare dovrà essere fatta in base ai gusti personali e alle condizioni fisiche del singolo soggetto. Le persone più dinamiche potranno scegliere la corsa, mentre nuoto e acquagym potrebbero essere più adatti per chi ha problemi articolari; la cyclette, può essere utile invece a chi ha bisogno di perdere anche qualche chilo di troppo, in quanto permette di bruciare calorie. Una volta scelto lo sport che vi piace, dovrete essere costanti, praticandolo almeno 3 volte a settimana, per ottenere risultati apprezzabili. Prima e dopo ogni attività fisica, ricordate poi di fare sempre dello stretching.

Dal nuoto all'hydrobike per eliminare cuscinetti e buccia d'arancia

Il nuoto è lo sport più consigliato per combattere i cuscinetti di adipe e la pelle a buccia d'arancia: coinvolge infatti tutti i muscoli del corpo in più, l'acqua, oltre a fare resistenza effettua un massaggio soft che riattiva la circolazione sanguigna e linfatica. Tra i diversi stile è da preferire la rana, che agisce maggiormente su cosce e glutei.  Oltre al nuoto si possono praticare anche altre attività in acqua, come acquagym e hydrobike, cioè lo spinning in acqua, ma anche acquastep, acquadance, ecc…, tutti corsi che agiscono sul potenziamento muscolare, sul miglioramento della capacità cardiovascolare e sulla flessibilità dei muscoli. Questi sport d'acqua aiutano anche a bruciare calorie: mezz'ora di nuoto fa consumare dalle 200 alle 500 calorie, mentre 30 minuti di hydrobike circa 300 calorie. Cominciate con almeno 2 sedute di nuoto a settimana di 30 minuti, e con 2-3 sedute di acquagym o hydrobike a settimana di almeno 45 minuti. Altro vantaggio di questi sport in acqua, è che si riduce al minimo il rischio di traumi articolari e muscolari, a differenza di altri sport.

Bici, cyclette o spinning per bruciare calorie e perdere peso

Scegliere la bici puù essere l'ideale, soprattutto con l'arrivo della bella stagione: un'ottima attività per combattere la cellulite. In alternativa potete optare per la cyclette o lo spinning: è facile trovare in tutte le palestre dei corsi che, attraverso un allenamento mirato e vario, permetteranno di bruciare calorie e perdere peso: con un'ora di allenamento brucerete infatti dalle 300 alle 600 calorie, in base all'andatura. La bicicletta aiuta a combattere la cellulite anche perche riattiva la circolazione: vi basterà pedalare per mezz'ora al giorno per riattivare la circolazione sanguigna e linfatica. Se avete bisogno di perdere qualche chilo di troppo, potete scegliere un percorso alternativo con pendenze e velocità diverse. Praticate l'allenamento per 2-3 volte a settimana, monitorando sempre la frequenza cardiaca: se l'allenamento ci provoca affanno, vuol dire che l'organismo inizia a bruciare zuccheri, piuttosto che grassi.

Camminata e nordic walking per avere gambe toniche e ritrovare la forma

La camminata accelera il metabolismo, aumenta la produzione di endorfine, tonifica le gambe e rinforza il sistema cardio respiratorio, inoltre aiuta a bruciare circa 400 calorie all'ora. Si tratta di un'attività fisica a bassa intensità, un allenamento aerobico da eseguire ogni giorno almeno per mezz'ora. In alternativa potete scegliere la nordic walking, la camminata con i bastoncini che si esegue di solito in montagna, un'attività molto completa che scolpisce la muscolatura di tutto il corpo e aiuta a mantenerlo tonico, inoltre fa bruciare molte calorie, circa 600 ogni ora, e migliora la respirazione. Cominciate gradualmente 2 volte a settimana per 45 minuti e aumentate gradualmente, senza stancarvi troppo. Praticate questa attività preferibilmente in compagnia e scegliendo un percorso immerso nel verde.

Attività a corpo libero che migliorano la microcircolazione

La palestra è il modo ideale per praticare esercizi con costanza, combattendo così la cellulite in modo efficace. Se però non riuscite a frequentare corsi in palestra, potete eseguire altre attività come la camminata veloce, la corsa, oppure allenarvi a casa acquistanto attrezze mirati come step e cyclette. In alternativa potete eseguire attività a corpo libero: una serie di semplici esercizi per stimolare la circolazione e migliorare il microcircolo. Tra gli esercizi efficaci c'è il ponte: sdraiatevi, piegate le gambe, con i talloni a circa 10 cm dai glutei e tenete le braccia lungo il corpo. Alzate il bacino senza piegare la schiena e contraendo i glutei. Dovrete fare leva solo sugli addominali e sui glutei e il corpo dovrà rimanere in linea. Mantenete la posizione per 10 secondi e ripetete per 10 volte. Altro esercizio efficace contro la cellulite è il seguente: in piedi, appoggiate le mani alla parete e alzate la gamba fino a toccare con il tallone il gluteo. Alternate le gambe e ripetete per 5 volte. Eseguite gli esercizi almeno 3 volte a settimana.

Tonico viso: quali scegliere per una perfetta beauty routine
Tonico viso: quali scegliere per una perfetta beauty routine
5.304 di Donna Fanpage
Ecco come realizzare una crema anticellulite fai da te
Ecco come realizzare una crema anticellulite fai da te
25.604 di donna
Olio secco per il corpo: quali scegliere per una pelle liscia e setosa
Olio secco per il corpo: quali scegliere per una pelle liscia e setosa
15.811 di Donna Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni