Sarah Ingle è una ragazza di 25 anni, viene da Denver, nel Colorado, ed ha sempre amato il look delle principesse Disney, tanto che non di rado si traveste e diventa praticamente identica a loro. Nel corso degli anni, ha speso ben 13mila euro pur di riprodurre nei minimi dettagli gli outfit delle eroine dei cartoni ed è capace di sborsare anche 2mila euro per un unico vestito. Fino ad ora, ha accumulato ben 17 abiti su misura, corone, accessori, lentine a contatto e tutto il necessario per trasformarsi in Biancaneve, Rapunzel, la Sirenetta, Elsa o Cenerentola.

Sarah è una marketing manager nella vita ma nel fine settimana si dedica a questa sua insolita passione. Il travestimento non è solo un hobby, ma un modo per aiutare i bambini malati. Dopo aver indossato gli abiti da principessa, fa infatti visita a coloro che sono ricoverati in ospedale e riesce a dargli felicità e speranza, stimolando la loro fantasia ed immaginazione. “Amo vestirmi da principessa. Ci vuole molto tempo per entrare negli abiti poiché sono realizzati con moltissimi strati. Ho poi una parrucca ed un trucco specifico per ogni personaggio”, ha dichiarato Sarah.

A completare le sue opere, c’è il fidanzato Derek, che spesso si “presta” alle sue opere di beneficenza e si traveste da principe azzurro. Il suo obiettivo è rendere felici i bambini sfortunati, guardare il loro sguardo che si illumina, anche se si trovano tra le mura di un ospedale a combattere contro gravi malattie, è la cosa che la rende più soddisfatta, significa che è riuscita a donargli un momento di gioia.